Contenuto sponsorizzato

Si chiama Luigi Di Maio (come il ministro) il nuovo vicario del questore Garramone

Il primo dirigente della polizia di Stato lavora in viale Verona dal 6 maggio scorso. A Trento era già stato dirigente della polizia stradale

Pubblicato il - 14 May 2019 - 16:20

TRENTO. Si chiama come il ministro dello Sviluppo economico il nuovo vicario del questore assegnato alla questura di Trento: si tratta del primo dirigente della polizia di Stato Luigi Di Maio.

 

Siciliano, con lunga esperienza nella lotta alla criminalità organizzata di stampo mafioso, il nuovo vicario è il diretto collaboratore del questore Garramone dallo scorso 6 maggio.

Laureato in Giurisprudenza e in Scienze delle pubbliche amministrazioni, è entrato in polizia nel 1988. Questo il suo curriculum: Di Maio nel 1999 è stato assegnato alla questura di Palermo dove ha ricoperto diversi incarichi lavorando anche alla squadra mobile. Nel 1993 è stato nominato vice dirigente della Criminalpol del capoluogo siciliano, dal 1999 al 2010 ha svolto il servizio alla Direzione investigativa antimafia di Palermo e poi a quella di Catania.

 

Del 2010 l'incarico di dirigente della sezione polizia stradale di Trento, del 2012 la promozione a dirigente della sezione polizia stradale di Padova e successivamente di Catania. Nel luglio 2016 è stato nominato vicario del questore di Savona, incarico che ora ricopre per il questore di Trento Garramone.

Di Maio è stato insignito, nel corso della sua carriera, di numerose ricompense premiali.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 maggio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
16 maggio - 09:58
Dopo le polemiche sui post contro il Governo e Mattarella interviene l’esponente di Fratelli d’Italia: “Sono una persona pacifica, ho [...]
Politica
16 maggio - 06:01
Per via dei protocolli anti-Covid i posti nei nidi d’infanzia sono meno e a Trento sono ben 300 le richieste che non sono state accolte. A [...]
Cronaca
16 maggio - 09:16
L'uomo è stato immediatamente denunciato per guida in stato di ebbrezza con l'aggravante di aver provocato, colpendo le suppellettili stradali, un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato