Contenuto sponsorizzato

Stagione sciistica, bene l’annata 2018/2019 e sono tante le novità in arrivo per il prossimo inverno

Anche per quest’anno infatti si attende di registrare numeri molto importanti, com’è sempre avvenuto da quando le Dolomiti sono state dichiarate patrimonio Unesco, in quanto sarà peraltro connotato da una serie di novità in arrivo che faranno la felicità dei tantissimi appassionati di sport invernali

Pubblicato il - 30 settembre 2019 - 16:16

TRENTO. Lo scorso anno la stagione sciistica è stata tra le migliori degli ultimi tempi, anche se si spera sempre che il meglio debba ancora venire. Anche per quest’anno infatti si attende di registrare numeri molto importanti, com’è sempre avvenuto da quando le Dolomiti sono state dichiarate patrimonio Unesco, in quanto sarà peraltro connotato da una serie di novità in arrivo che faranno la felicità dei tantissimi appassionati di sport invernali. Andiamo con ordine, dunque, e analizziamo insieme il bilancio della scorsa annata, le novità per la prossima stagione e i migliori consigli per prepararci con criterio.

 

Stagione sciistica 2018-2019: numeri in crescita

Come anticipato poco sopra, la stagione sciistica 2018-2019 è stata una delle migliori degli ultimi anni per gli impianti delle Dolomiti. E anche se purtroppo quest’annata non è riuscita nell’impresa di superare i dati di quella 2017-2018, attualmente la stagione dei record, è comunque riuscita a raggiungere numeri molto importanti. La vendita degli skypass stagionali è infatti aumentata dell’1%, così come il numero dei passaggi e dei primi ingressi.

 

Se si “scavalca” poi la stagione precedente, e si fa un confronto con l’annata 2016-2017, la 2018-2019 ha registrato un aumento del +8,2% in termini di passaggi e del +11,4% in quanto a primi ingressi. Fra i periodi del 2018-2019 in assoluto più fruttuosi per Dolomiti Supersky troviamo, com’è logico immaginarsi, la Pasqua e il Carnevale, ma in special modo la prima, con un incremento di passaggi e primi ingressi al +15% e al +7,9%.

 

Tutte le grandi novità per la stagione 2019-2020

Archiviato con successo il 2018-2019, ci apprestiamo ad accogliere la stagione sciistica entrante, con una serie di importanti novità che meritano di essere anticipate. Fra queste si trova ad esempio l’apertura della nuova cabinovia in Tofana, con una portata all’ora molto elevata (pari a 1.800 persone). Un’altra news sicuramente molto apprezzata dai freestyler sarà il nuovo winter park “La Crusc” che aprirà ad Alta Badia, accompagnato da una cabinovia.

 

In realtà le novità sono tantissime, e riguardano ad esempio l’apertura di una nuova seggiovia presso il Monte Elmo: una struttura votata alla comodità e alle ultime tecnologie di settore. Infine, da sottolineare l’esordio della nuova seggiovia presso l’impianto Reiter Joch. In altre parole, anche questa stagione sciistica promette di regalare tantissime perle agli appassionati di tutta Italia.

 

Come prepararsi per la nuova stagione sciistica

Lo sci è uno sport tanto amato quanto rischioso, perché sono molti i traumi e gli incidenti che possono capitare praticandolo. Si tratta infatti di uno sport che mette incredibilmente sotto sforzo muscoli, tendini e legamenti, soprattutto in corrispondenza delle ginocchia. Quindi si consiglia di prepararsi anzitempo svolgendo una serie di esercizi specifici sulle tavolette propriocettive per allenarne la resistenza e l’elasticità. Dato che però non è possibile prevedere tutti i potenziali rischi per la salute, il modo più opportuno per mettersi al sicuro è sempre stipulare delle assicurazioni specifiche, come nel caso della polizza Helvetia Mypass dedicata agli sciatori, che permettono quindi di godere delle giornate sulla neve senza alcun pensiero.

 

Un altro suggerimento da tenere a mente è quello di preparare l’attrezzatura necessaria per la stagione sciistica, dotandosi di tutti i dispositivi di sicurezza obbligatori, come nel caso dei caschetti (anche per i bimbi). Inoltre, per poter contare sul giusto grado di energie, è bene curare l’alimentazione con una particolare attenzione alla colazione, che dovrà essere abbondante e sostanziosa, ma non pesante da digerire.

 

La nuova stagione sciistica sta per iniziare, quindi il tempo stringe: meglio prepararsi a dovere, così da farsi trovare pronti quando arriverà il momento di scendere – letteralmente – in pista.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 June - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 June - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 June - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato