Contenuto sponsorizzato

Tutti sul Monte Zugna ad osservare il transito di Mercurio davanti al Sole. Evento straordinario: non si ripeterà fino al 2032

Il prossimo 11 novembre la Fondazione Museo Civico di Rovereto ha organizzato un pomeriggio di osservazioni. Mercurio passa davanti al Sole circa 13 volte ogni secolo. Prenotazione necessaria e massimo 30 partecipanti per turno

Pubblicato il - 08 novembre 2019 - 19:35

ROVERETO. Il prossimo 11 novembre, osservando il Sole, si potrà scorgere un piccolo puntino nero. Si tratta del pianeta Mercurio che, circa tredici volte ogni secolo, passa davanti alla nostra stella. Tredici volte ogni secolo sono poche. Si tratta, quindi, di un fenomeno straordinario (e imperdibile): non si ripeterà infatti fino al 2032. 

 

Il transito di Mercurio, il pianeta più vicino al Sole, davanti alla nostra stella avviene solitamente nei mesi di maggio e di novembre. Si tratta, in piccolo, dello stesso meccanismo che regola il verificarsi delle eclissi di Sole, laddove però - al posto di Mercurio - c'è la luna.

 

Per celebrare uno degli eventi astronomici più attesi del 2019, la Fondazione Museo Civico di Rovereto ha organizzato, quindi, un pomeriggio di osservazioni sul Monte Zugna. Appuntamento, quindi, l'11 novembre all'Osservatorio astronomico della Fondazione. 

 

Il transito del pianeta davanti al Sole inizierà verso le 13.30 e raggiungerà il proprio picco poco dopo le 16.00 (quando, però, il Sole sarà già molto basso all'orizzonte). Sono previsti, dunque, due turni di osservazione. Il primo dalle 13.30 alle 14.30, il secondo dalle 14.45 alle 15.45. Per poter partecipare è necessario prenotarsi, entro le 18.00 di sabato 9 novembre, chiamando il numero 0464 452800 o mandando una mail a museo@fondazionemcr.it.

 

L'attività, che prevede una quota di partecipazione di 5 euro, prevede un massimo di 30 persone per turno. 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 novembre - 05:01

Il consigliere pentastellato non ci sta: il manifesto va cambiato perché manda un messaggio sbagliato. "Non va inculcato nella testa dei bambini che il papà è un orco". Non si è fatta attendere la reazione di Non una di meno-Trento: "Per contrastare ogni discriminazione e fenomeno oppressivo dobbiamo guardare alla sua radice e non annacquare tutte le situazioni in riferimenti generici privi di contesto"

21 novembre - 19:19

Per l'assessora provinciale competente questo sarebbe ''un segnale importante'' per aiutare chi quotidianamente convive con i problemi legati all'handicap eppure le variabili in gioco sembrano essere davvero troppe. La norma rischia di valere per pochissimi casi. Meglio sarebbe stato potenziare la legge nazionale che prevedere di favorire lo smart working per i genitori di figli disabili

21 novembre - 19:46

Per colpa del maltempo una frana si è abbattuta sulla strada che collega le frazioni di Zoldo Alto e Forno di Zoldo (dove si trova la scuola). Per questo i bambini sono stati coinvolti in una singolare avventura: aggirare la colata di fango sopra una passerella sul torrente Maé

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato