Contenuto sponsorizzato

L'amore ai tempi del Coronavirus, dal dividersi le faccende domestiche al ritagliarsi dei momenti di intimità, ecco i primi due punti del vademecum

Ecco i primi due consigli di Punto Famiglie per aiutare tutte le coppie a vivere con serenità questo periodo di quarantena in cui il tempo, a volte, sembra non scorrere mai

Pubblicato il - 27 marzo 2020 - 10:17

TRENTO. Ecco i primi due punti del vademecum "L'amore ai tempi del coronavirus" realizzato da Punto Famiglie. Un insieme di consigli e spunti per rendere il periodo di quarantena il più sereno possibile.

 

1. Programmare la giornata dividendosi compiti e incombenze a monte. Il primo punto è pratico e organizzativo. Programmare la giornata significa dividersi compiti in modo da non doverli discutere di volta in volta: chi fa la spesa? chi cucina? chi segue i bambini nella didattica on line?

 

Un consiglio che Punto Famiglie propone, è quello di alternare i "giorni di comando", ossia dando a se stessi e al proprio partner la possibilità di prendere tutte le decisioni di una data giornata, e viceversa. Può essere una valida strategia per evitare conflitti e semplificare la quotidianità: si decide un giorno a testa su menù, giochi, programmi, ecc. Questo può coinvolgere anche i figli grandicelli!

 

2. Concedersi momenti speciali. Concedersi momenti intimi e dedicati per fare cose belle insieme aiuta a nutrire il rapporto di coppia: un aperitivo sul balcone, una spaghettata notturna quando i bambini sono a letto, un film sul divano, una lettura condivisa.

 

Questo periodo può essere una buona occasione anche per rafforzare ritualità familiari positive già esistenti o nuove, che sono utili a scandire la quotidianità, a creare significato, attesa e desiderio in giornate e settimane spesso “senza tempo”. 

 

QUI TERZO E QUARTO CONSIGLIO

QUI QUINTO E SESTO CONSIGLIO

QUI SETTIMO E OTTAVO CONSIGLIO

QUI NONO E DECIMO CONSIGLIO

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 ottobre - 20:05

Ci sono 44 pazienti nelle strutture ospedaliere di Trento e Rovereto, nessuno si trova nel reparto di terapia intensiva ma 7 persone sono in alta intensità. Nelle ultime 24 ore sono stati trovati 79 positivi a fronte dell'analisi di 1.521 tamponi molecolari per un rapporto contagi/tamponi a 5,2%

19 ottobre - 19:53

Mentre ci sono oltre 170 lavoratori che scioperano e lottano per i loro diritti, in consiglio provinciale l'assessore competente ha fatto il punto sulla loro situazione spiegando: ''E’ chiaro che non è intenzione della Pat assecondare decisioni che impattano negativamente sulle condizioni di benessere dei lavoratori, che sono i nostri lavoratori trentini, ma non possiamo però ignorare le istanze che vengono dal tessuto produttivo''. Per il segretario della Cgil ''Fugatti abbandona i lavoratori al proprio destino''

19 ottobre - 17:44

Sono stati analizzati 1.521 tamponi, 79 i test positivi nelle ultime 24 ore. Il rapporto contagi/tamponi si attesa a 5,2%. Ci sono 6 classi in più in isolamento a causa dell'epidemia Covid-19

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato