Contenuto sponsorizzato

Biancaneve e il bacio senza consenso: ecco perché la polemica montata da media e politici sul ''politically correct'' non ha alcun senso

L'opinione di due giornaliste statunitensi è rimbalzata da un giornale all'altro fino a trasformarsi in una feroce polemica sul ''politically correct''. Una semplificazione estrema, tanto che in Italia si è arrivati a tirare in ballo persino il ddl Zan per un "caso" montato sul nulla ma cavalcato ad arte per avere qualche click in più

Di Luca Pianesi - 05 May 2021 - 21:57

TRENTO. E se qualcuno si scandalizzasse che Paperino non indossa i pantaloni e le mutande? E se qualcun altro chiedesse conto ai Tre Porcellini del fatto che quelle case abbattute a colpi di sbuffi dal lupo non avevano le autorizzazioni edilizie? E se il circo di Dumbo venisse denunciato per evidente maltrattamento di animali? E se si affrontasse la discriminazione che c'è tra due cani nello stesso ''universo'' uno, Pluto, trattato come tale dal suo padrone, Topolino, che però considera l'altro, Pippo, un suo amico dai comportamenti umani.

 

Insomma con i ''e se, e se, e se'' si potrebbe andare avanti all'infinito per farsi prendere, ogni volta, dalla frenesia di una vicenda assurda e divisiva com'è accaduto in queste ore con la notizia del bacio del principe a Biancaneve che, ovviamente, essendo lei addormentata, sarebbe ''non consensuale'' e che sarebbe diventato oggetto di un ''caso''. In realtà il caso non esiste perché al momento non c'è nulla più dell'opinione di due persone, un ''e se'' che lascia il tempo che trova ma che in un mondo polarizzato e in un Paese come il nostro dove si sta discutendo proprio del ''politically correct'' collegato all'uso del linguaggio e quindi al Ddl Zan, questa era una notizia troppo ghiotta per non darla in pasto all'opinione pubblica.

 

''E se adesso vi togliessero anche il bacio del principe a Biancaneve in nome della cancel culture e del politicamente corretto?'' Rivolta popolare, con il popolo del web fermo a commentare un titolo e un'immagine, quella del bacio, e a dividersi tra chi è spaventato dal fatto che se incita la violenza verso qualcuno o qualcuna rischia di essere perseguito (questo vorrebbe fare il Ddl Zan) e chi pensa che l'attacco al bacio sia il primo passo verso una censura mondiale a tutto quel che riguarda un uomo e una donna.

 

Semplicemente, però, si sta discutendo del nulla: si tratta, infatti, di una recensione fatta da due giornaliste americane di un quotidiano online (SF Gate) di San Francisco che hanno recensito, appunto, l'attrazione rinnovata dedicata a Biancaneve del parco a tema di Anaheim, in California. ''SF Gate reviewers Katie Dowd and Julie Tremaine attacked the ride for including the “kiss he gives to her without her consent, while she’s asleep, which cannot possibly be true love if only one person knows it’s happening''", scrive il New York Times e cioè le due recensore ''hanno attaccato l'attrazione perché il "bacio che lui le dà è senza il suo consenso, mentre lei dorme, e non può essere vero amore se solo una persona sa cosa sta succedendo". Insomma è una recensione, esagerata, assurda, provocatoria, ma di questo si tratta. 

 

La semplificazione estrema e costante del dibattito, però, su certi tam tam mediatici ci si butta a capofitto e così se può servire a fare click, a procurare like, a inasprire il dibattito politico ecco che il Paese si stringe a coorte e si divide anche sulla recensione di due giornaliste di un giornale locale che hanno espresso una loro opinione. Che poi sia un cartone del 1937 e che da allora i tempi siano molto cambiati questo è fuori di discussione ma, come ci dicevano i nostri genitori qualche anno fa: ''Tranquillo è tutto finto è solo una fiaba''. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
13 giugno - 20:30
Trovati 11 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Sono state registrate 44 guarigioni. Sono 248 i casi attivi sul territorio provinciale
Cronaca
13 giugno - 20:04
Dopo una ricostruzione della disciplina vigente, la Pat riconduce la regola per le zone bianche al Dpcm secondo il quale il coefficiente [...]
Cronaca
13 giugno - 19:43
L'allerta è scattata all'altezza di Vadena lungo l'Autostrada del Brennero. Tempestivo l'arrivo dei vigili del fuoco di Egna ma l'auto è finita [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato