Contenuto sponsorizzato

Decespugliatori Stihl di Ferramenta Giusti: quello che ci vuole per il giardino

Il decespugliatore è uno strumento pensabile del vostro giardino. Se avete uno spazio verde, per quanto piccolo possa essere, dovete per forza procurarvi un decespugliatore che da sempre è incluso nell’attrezzatura basic per il giardinaggio

Pubblicato il - 21 gennaio 2021 - 11:26

TRENTO. Il decespugliatore è uno strumento pensabile del vostro giardino. Se avete uno spazio verde, per quanto piccolo possa essere, dovete per forza procurarvi un decespugliatore che da sempre è incluso nell’attrezzatura basic per il giardinaggio.

 

Quando si usa un decespugliatore. Il decespugliatore Stihl è quello che ci vuole per sfalciare l’erba del prato. Potete utilizzarlo anche per tagliare i ciuffi d’erba che crescono tra le piastre del vialetto o nella discesa verso il garage. Si tratta di uno strumento perché può essere usato scopi professionali anche per piccoli lavoretti saltuari. È particolarmente utile per rasare l’erba in tutti i punti in cui un oppure i terreni scoscesi, con dei sassi, dissestati etc. In altri casi il decespugliatore può essere utilizzato per piccoli arbusti, cespugli e siepi. Grazie ai prezzi dei decespugliatori Stihl su www.ferramentagiusti.com anche voi potete procurarvi facilmente lo strumento che vi serve.

 

Com’è fatto un decespugliatore. Il decespugliatore è composto da un sistema di taglio azionato da un piccolo motore, solitamente posizionato nella parte alta dell’attrezzo. L’alimentazione del motore può essere elettrica, a miscela oppure a batteria. Per quanto riguarda il sistema di taglio, ci sono decespugliatore con filo oppure con lama.

 

Il tipo di motore. La scelta tra un tipo di decespugliatore Stihle l’altro dipende dal tipo di lavoro da svolgere e altri fattori. Per esempio, per un lavoro professionale, vi conviene orientarvi verso un decespugliatore che funziona a benzina oppure a miscela perché il motore a scoppio a due o a quattro tempi genera una potenza maggiore. Invece, un motore ricaricabile a batteria ha una durata minore, motivo per cui va utilizzato per lavori meno impegnativi cioè quando non si usano costantemente.

 

Il sistema di taglio. La maggior parte delle persone che usano un decespugliatore per il giardinaggio di casa, usano un sistema di taglio a filo perché più leggero e anche sicuro. Di solito, un decespugliatore con sistema lama necessita di avere a disposizione una presa di corrente.

 

Altri fattori da prendere in considerazione. Ci sono poi tanti altri fattori da prendere in considerazione quando scegliete vari modelli di decespugliatore Stihl. Come già anticipato prima, dovete sempre avere in mente l’uso che fate del decespugliatore per trovare il modello migliore per voi. Se dovete occuparvi dello sfalcio dell’erba in maniera professionale oppure su un grande appezzamento, vi conviene scegliere un modello che sia comodo. Per esempio, il decespugliatore FR 460 è dotato di un pratico zainetto ergonomico per garantire comodità durante un uso prolungato, senza faticare le braccia.

 

Un modello come il decespugliatore Stihl Fs 260 è dotato di manubrio a doppia impugnatura per non appesantire le braccia, oltre ad assicurare maggiore precisione durante lo sfalcio dell’erba. La tracolla aiuta a sostenere il peso dell’attrezzo e a lavorare in maniera continuativa riducendo la fatica. Infine, il modello è più piccolo, come Stihl FS 38, è più adatto ai piccoli appezzamenti di terra o per rifinire i bordi di un grande prato dopo aver passato il tagliaerba.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 settembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
16 settembre - 20:13
Trovati 26 positivi, nessun decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 19 guarigioni. Sono 20 i pazienti in ospedale, di cui 1 ricoverato in [...]
Cronaca
16 settembre - 20:26
I dati pubblicati da Fondazione Gimbe confermano l'efficacia dei vaccini nel ridurre decessi (96,3%), ricoveri ordinari (93,4%) e in terapia [...]
Cultura
16 settembre - 20:50
Durante il periodo estivo il presidente del Centro di cultura fotografica di Trento, Adriano Frisanco, insieme alla sua équipe, ha raccolto il [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato