Contenuto sponsorizzato

La val di Non guarda all'estate ai tempi di Covid, il taxi per venire in vacanza? Metà costo lo offre l'Azienda per il turismo

Il costo del servizio messo a disposizione degli ospiti viene coperto al 50% dall'Azienda per il turismo val di Non, l’altra metà rimane a carico dell’ospite o della struttura. Per poter usufruire del servizio è necessario aver prenotato presso la struttura un soggiorno di almeno 6 notti e risiedere in una di queste regioni: Veneto, Lombardia, Emilia Romagna

Pubblicato il - 17 febbraio 2021 - 10:57

CLES. Un progetto molto apprezzato dai turisti e dagli operatori lo scorso anno e che viene riproposto per la prossima estate. Si tratta del Servizio di mobilità tramite taxi dedicato per gli ospiti che dalla loro residenza desiderano raggiungere in tutta sicurezza la val di Non per soggiornare in una struttura socia dell’Azienda per il turismo d'ambito.

Il costo del servizio messo a disposizione degli ospiti viene coperto al 50% dall'Azienda per il turismo val di Non, l’altra metà rimane a carico dell’ospite o della struttura. Per poter usufruire del servizio è necessario aver prenotato presso la struttura un soggiorno di almeno 6 notti e risiedere in una di queste regioni: Veneto, Lombardia, Emilia Romagna

 

Sarà quindi possibile raggiungere la valle a bordo di un taxi o di un pulmino 8 posti (c’è un apposito tariffario a disposizione degli operatori) partendo da Mantova, Trento, Verona, Bergamo, Venezia, Milano (Linate e Malpensa), Bologna, Brescia, Treviso, Padova, Vicenza, Piacenza, Ferrara, Firenze

 

"Abbiamo deciso di riproporre il progetto – spiega Lorenzo Paoli, presidente dell’Azienda per il turismo val di Non - visti i buoni numeri registrati la scorsa estate e l’apprezzamento di chi ha partecipato. Con questo intervento intendiamo dare un sostegno concreto ai nostri operatori e incentivare una mobilità sicura per chi decide di visitare la nostra valle. L’auspicio è comunque che si possa ritornare presto a svolgere una normale attività altrimenti il settore rischia una crisi ancora più profonda”. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 6 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
06 dicembre - 19:58
Trovati 73 positivi, 1 decesso nelle ultime 24 ore. Registrate 79 guarigioni. Sono 73 i pazienti in ospedale. Sono 892.851 le dosi di [...]
Società
06 dicembre - 19:02
La città di Belluno dedica una piazza in memoria di Angelina Zampieri, vittima di femminicidio nel 1913. La ragazza, che si era trasferita a Povo [...]
Cronaca
06 dicembre - 20:45
Nell'aggiornamento delle autorità sanitarie risultano effettuate 36.514 vaccinazioni con prenotazione, oltre a 7.531 somministrazioni a [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato