Contenuto sponsorizzato

Le gomme da masticare fanno diventare i denti più bianchi?

In tanti si chiedono se la gomma da masticare faccia effettivamente bene ai denti, dal momento che molti di questi prodotti promettono di prendersi cura dell’igiene orale o di donare alla nostra dentatura un effetto sbiancante

Pubblicato il - 08 October 2021 - 10:55

TRENTO. In tanti si chiedono se la gomma da masticare faccia effettivamente bene ai denti, dal momento che molti di questi prodotti promettono di prendersi cura dell’igiene orale o di donare alla nostra dentatura un effetto sbiancante. Proviamo a fare chiarezza.

 

Gomme da masticare: buone alleate dell’igiene orale? Alcuni studi affermano che le gomme da masticare aiutino a catturare e a eliminare i batteri nella bocca, in virtù delle loro proprietà adesive che intrappolano i batteri e i residui di cibo. Tuttavia, è fondamentale sottolineare che non devono sostituirsi alla pulizia data dallo spazzolino. Possono solo essere considerate un supporto per migliorare la propria igiene orale, e devono essere utilizzate esclusivamente quelle senza zucchero o allo xilitolo.

In particolare, lo xilitolo, per chi non lo sapesse, è un dolcificante di origine naturale, che porta diversi benefici per l’igiene orale. Per esempio, lo xilitolo contrasta i batteri responsabile della carie, riducendoli notevolmente; diminuisce la formazione della placca batterica e stimola una maggior produzione di saliva rendendola meno acida e prevenendo, in tal modo, formazioni di carie o gengiviti.

 

Gomme da masticare e denti più bianchi. Chiarito ciò, passiamo al secondo e più importante dubbio sulle gomme da masticare. Sono davvero efficaci quando si tratta di sbiancare la dentatura? La risposta è negativa. Le gomme da masticare non fanno diventare i denti più bianchi. Se diamo un’occhiata agli ingredienti sulla confezione, le gomme presenti in commercio sono prive di agenti sbiancanti come il perossido di idrogeno o perossido di carbammide. Per ottenere un simile risultato, lo sbiancamento effettivo dei denti, occorre rivolgersi a dei veri professionisti dell’igiene orale.

 

Cos’è e quanto costa lo sbiancamento. La disciplina che si occupa dello sbiancamento dei denti prende il nome di Odontologia Cosmetica. Sempre più dentisti offrono questo servizio in quanto sempre più sono i clienti che lo richiedono. Mostrare un sorriso bianco, oltre a essere esteticamente bello, rende più felici e sicuri di sé i pazienti.

 

Chiaramente lo sbiancamento dei denti ha un suo costo e una sua durata, ed entrambi questi fattori si possono declinare alle diverse esigenze del paziente. A tal proposito, in un articolo di Dentalpharma, possiamo farci un’idea del costo dello sbiancamento dei denti a seconda delle tipologie di trattamento utilizzate.

 

Tra le varie tipologie di sbiancamento elencate nell’articolo, possiamo ricordare, tra le altre, lo sbiancamento di lampadine laser o Led. Entrambi i metodi devono essere eseguiti da un professionista dell’igiene orale. In questo caso i denti saranno ricoperti da una soluzione sbiancante che verrà attivata dalla fibra laser o dalla luce a Led. Più a lungo viene esposta la soluzione, più efficace ed evidente sarà il risultato. Il costo di questa tipologia di sbiancamento si aggira attorno ai 200/300 euro.

 

Alcune informazioni utili. La qualità dello sbiancamento a seguito del trattamento dipende molto delle abitudini e degli stili di vita del paziente.

 

Nei fumatori, per esempio, il tono di bianco potrà avere una durata inferiore rispetto ai non fumatori. Lo stesso discorso vale per chi è solito consumare un’elevata quantità di bevande come il caffè o il tè. In ogni caso, il bianco ottenuto a seguito dello sbiancamento non sparirà completamente nel corso del tempo, ma starà al paziente prendersene cura con piccole accortezze. Per esempio, a seguito del primo trattamento è consigliabile seguire un programma di mantenimento, perlopiù domiciliare.

 

A qualcuno potrebbe sorgere il dubbio che il processo di sbiancamento possa nuocere alla salute dei propri denti, ma in realtà le diverse tipologie di trattamento impiegate da professionisti sono prive di rischi. Inoltre, i prodotti utilizzati da dentisti o igienisti garantiscono efficacia e sicurezza, a differenza di tanti altri prodotti presenti attualmente in commercio. Se state valutando un sorriso più bianco, è necessario, quindi, farsi sempre seguire da dei professionisti.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
20 ottobre - 12:16
Solo il 3,8% dei soggetti deceduti a causa del Covid aveva completato il ciclo vaccinale, in tre mesi sono stati 1.440 contro i 33.620 morti fra i [...]
Economia
20 ottobre - 09:31
Secondo Confesercenti gli studenti che escono dalle scuole alberghiere con un buon grado di formazione sono pochi e spesso manca la voglia di fare [...]
Società
20 ottobre - 11:13
Da Instagram a Facebook fino a TikTok: i maggiori social del pianeta 'censurano' le opere di nudo e i musei della capitale austriaca hanno deciso [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato