Contenuto sponsorizzato

Creatività, innovazione e nuove visioni, Fondazione Caritro protagonista nel palinsesto ''Fuori Festival'' per valorizzare i giovani

Tra gli elementi di novità della diciassettesima edizione del Festival dell’Economia di Trento c'è Fuori Festival 2022, una vera e propria kermesse con un palinsesto parallelo innovativo e dinamico. Calendario ricco di iniziative anche per le famiglie e il target allargato e spazio alla cultura e all’intrattenimento

Di L.A. - 02 giugno 2022 - 17:41

TRENTO. E' finita l'attesa per l'edizione numero 17 del Festival dell'Economia di Trento, la prima nell'era targata il Gruppo Sole24Ore. Una novità è il "Fuori festival", una serie di appuntamenti per approfondire i fortissimi effetti sociali, economici e politici. Una riflessione che parte dal titolo della kermesse "Dopo la pandemia (con una guerra in corso), tra ordine e disordine".

 

Un articolato programma sostenuto da Fondazione Caritro, da sempre attenta a stimolare il territorio, supportare le esigenze in particolare dei giovani e del mondo sociale, culturale e del volontariato, senza dimenticare gli ambiti della ricerca.

 

A fronte delle grandi incertezze che caratterizzano questa epoca storica, ci sono anche molte opportunità e il "Fuori festival" concentra il proprio sguardo su "Creare il futuro" con alcuni appuntamenti che si rivolgono in particolare alle giovani generazioni e alla loro capacità di concepire in modo nuovo la propria identità, la quotidianità, il modo di interagire, studiare, lavorare e comunicare, dando così vita a nuove visioni e nuovi approcci per rispondere alle complessità del nostro tempo.

 

Numerosi ospiti di spicco, nazionale e internazionale, per oltre 50 eventi tra talk e mostre, perfomer, incontri, workshop e laboratori nei tre filoni "Cultura del creare", "I visionari" e "Parole d'ordine". Questo il palinsesto di "Fuori Festival", appuntamenti pensati per coinvolgere gli studenti di tutte le età e i giovani talenti del futuro per comprendere la complessità che li circonda tra economia, finanza, arta e sostenibilità.  

 

E Fondazione Caritro è, in particolare, protagonista nella giornata di venerdì 3 giugno con tre appuntamenti ospitati nella sala conferenze di via Calepina.

 

Si parte con "Ricadute della ricerca innovativa per lo sviluppo della comunità" (dalle 9 alle 10); "Giovani protagonisti attivi" (orario 10.30-11.30) e "Finanza e eticasfida a suon di parole" (orario 15-17). Gli eventi sono a ingresso gratuito fino a esaurimento posti, non è prevista la prenotazione.

 

Percorsi e strumenti sperimentali tra ricerca, start-up, Pmi e giovani. In "Ricadute della ricerca innovativa per lo sviluppo della comunità" vengono illustrate nuove modalità per valorizzare e sostenere il trasferimento dei risultati della ricerca al sistema economico produttivo. Un approfondimento con Luca De Biase, giornalista il Sole 24 OreCarlo Shoensberg, presidente Fondazione Caritro; Luciano De Propris, direttore Consorzio Elis –Openitaly; Lucia CiscoHypermeteo Weather Data Scientist; Massimo Crespi, presidente Hypermeteo; Stefano Milani, presidente Fondazione Vrt, e l'accompagnamento musicale del duo violino/arpa Milena Lamon e Flora Vedovelli.

 

Un talk, moderato da Carlo Ruatti, tra Carlo Shoensberg (presidente di Fondazione Caritro), Delia Usai (Junior Achievement), Annarosa Deluca (Invento Lab) e Terra Mater (band vincitrice della seconda edizione del concorso per giovani band Music 4 next generation) è il programma di "Giovani protagonisti attivi".

 

Poi finale del concorso di dibattito argomentativo per studenti di istruzione secondaria superiore promosso da Iprase, facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Trento e Fondazione Caritro nell'appuntamento "Finanza e etica: sfida a suon di parole" con la moderatrice Tatiana Arrigoni e l'intervento della direttrice dell'Istituto di via Calepina, Anita Penati.

 

Spazio all'importanza dell’etica nella gestione del patrimonio di una Fondazione filantropica con Pensplan Centrum e Matteo Caracristi (Responsabile del Settore Education e Consulenza) e il punto di vista di enti di previdenza complementare sui temi dell’educazione finanziaria Filiale di Trento della Banca d’Italia con il direttore Maurizio Silvi. Un evento impreziosito dall'accompagnamento musicale di Francesco Mosna Trio, band partecipante alla prima edizione del concorso per giovani band M4NG.

 

Completano il programma delle iniziative di Fondazione Caritro la mostra dei lavori della rassegna satirica internazionale “Sorrisi dal Mondo, disegni di satira” a cura dello Studio d'arte Andromeda, diffusa attraverso i canali della Federazione Europea dei Disegnatori di Satira, il Museo Nazionale del Fumetto e dell’Umorismo di Milano e la rivista di satira “Buduar”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 13 agosto 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
14 agosto - 10:57
“Abbiamo saputo che la nostra piscina di Arco verrà distrutta per costruirne di più piccole con gli scivoli”, la piccola nuotatrice scrive [...]
Cronaca
14 agosto - 12:00
Le vittime avevano tutto fra i 18 e i 19 anni: Marco Da Re, Xhuliano Kellici, Daniele Ortolan e Daniele De Re sono morti in un terribile [...]
Ambiente
14 agosto - 10:13
Nonostante l'area sia una riserva locale, sulla sponda nord del lago di Levico non sembrano fermarsi i campeggiatori abusivi. [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato