Contenuto sponsorizzato

Il presidente Zelensky alla notte degli Oscar? Sean Penn: ''Se dovesse essere censurato spero che i presenti abbandonino la cerimonia''

Manca poco alla notte degli Oscar e il Post ha annunciato che dovrebbe partecipare in live o con registrazione anche il premier ucraino con un messaggio per sensibilizzare gli americani e tutti gli spettatori. L'attore americano allo scoppio della guerra era proprio in Ucraina e alla Cnn ha detto: ''L'Ucraina è la punta di diamante della lotta per i sogni della democrazia. Se la lasciamo a combattere da sola, perdiamo la nostra anima come America''

Di L.P. - 27 marzo 2022 - 16:26

LOS ANGELES. Lo ha annunciato il New York Post: il presidente ucraino Zelensky potrebbe apparire alla serata degli Oscar in video o in live o con una registrazione. Oggi l'attore Sean Penn ha fugato ogni dubbio: se il presidente dell'Ucraina non sarà invitato o non gli sarà consentito di parlare, ''mi auguro che ci sarà un boicottaggio e un abbandono della cerimonia da parte dei presenti''.

 

L'attore e regista statunitense, vincitore di due statuette nel corso della sua carriera, lo ha detto nel corso di un'intervista alla Cnn. E per Penn la questione è più che personale visto che ha provato in prima persona le conseguenze del conflitto in Ucraina: nel momento dello scoppio della guerra, infatti, si trovava nel Paese per girare un documentario ed è stato letteralmente sorpreso dall'invasione russa. Per mettersi in salvo ha dovuto raggiungere a piedi il confine con la Polonia dopo aver avuto degli incontri con il premier Zelensky ed averne apprezzato la grandissime capacità politiche.

 

''L'Ucraina è la punta di diamante della lotta per i sogni della democrazia - ha detto alla Cnn l'attore statunitense -. Se la lasciamo a combattere da sola, perdiamo la nostra anima come America''. Ancora non è noto se il premier dell'Ucraina Zelensky sarà presente in collegamento virtuale alla cerimonia degli Oscar, in programma stanotte a partire dalle 2.00 ora italiana. Le trattative per la sua presenza, secondo i rumors, sarebbero però in corso, come lo è il dibattito sul fatto che la cerimonia debba rimanere totalmente apolitica o meno.

 

Abc, che trasmette lo show, sarebbe favorevole a dare spazio al leader ucraino, che peraltro, come noto, è un ex attore. La sua apparizione avrebbe una risonanza planetaria, oltre quella già avuta facendo il tour dei parlamenti occidentali. Secondo il quotidiano, l'attrice di origini ucraine Mila Kunis, che insieme al marito Ashton Kutcher ha raccolto 35 milioni per i rifugiati ucraini, farà una dichiarazione politica durante la kermesse. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
25 June - 17:35
Il presidente Fugatti ha detto che ''il ministro qui in Val di Non è venuto a visitare le strutture e a conoscere da vicino i progetti che le [...]
Cronaca
25 June - 15:46
Il bambino avrebbe ingerito qualcosa che gli sarebbe poi andato di traverso, per questo rischiava di morire soffocato: rianimato da un carabiniere [...]
Cronaca
25 June - 16:59
L'incidente è avvenuto nella zona industriale di Spini di Gardolo. Scontro tra due auto, tre feriti accompagnati al pronto soccorso di Trento
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato