Contenuto sponsorizzato

L’Imperial Art vince “4 Hotel” in Alto Adige. La titolare: “E' stata la responsabile della reception a convincerci a partecipare. L’estetica è stato un valore aggiunto”

L’Imperial art hotel a Merano vince la terza puntata di "4 Hotel" ambientata in Alto Adige, nel noto programma televisivo condotto da Bruno Barbieri, andato in onda il 19 gennaio scorso su Tv8. Jutta racconta l’esperienza a Il Dolomiti: "Abbiamo partecipato con lo stile che ci contraddistingue, un mix di arte, ospitalità e sorrisi"

Foto di Sky
Di Francesca Cristoforetti - 21 gennaio 2022 - 18:53

MERANO. L’Imperial Art hotel di Merano vince la terza puntata di "4 Hotel" ambientata in Alto Adige, nel noto programma televisivo condotto da Bruno Barbieri, anche giudice della gara. Tra i vari punteggi assegnati compare un 10 per Jutta von den Benken, la titolare dell’hotel, originaria di Osnabrück, in Germania, insieme al marito: "Il giudizio positivo sulla nostra piccola struttura è andato non solo alle camere, una delle quali ha ricevuto come voto un bel 10, cosa che non accade molto di frequente, ma anche alla posizione centrale e alla cooperazione con le terme di Merano." La puntata era andata in onda per la prima volta il 3 giugno 2021 su Sky e Now e solo pochi giorni fa, il 19 gennaio, su Tv8.

 

"Certo, l’importante è partecipare – racconta Jutta a Il Dolomiti – e noi lo abbiamo fatto con lo stile che ci contraddistingue, un mix di arte, ospitalità e sorrisi. Perché l’arte la si trova nelle dodici stanze, una diversa dall’altra, concepite da artisti e designer meranesi, mentre l’ospitalità si diffonde un po’ ovunque in questo hotel, il più piccolo nel cuore della città. E se dopo aver partecipato si vince, ecco che i sorrisi si trasformano in pura gioia".

 

Il percorso televisivo di Imperial Art è iniziato a dicembre 2020, "quando ci hanno contattati per sapere se eravamo interessati – sostiene – è stata l’attuale responsabile della reception, che già conosceva il programma, che ci ha spinti a partecipare. A metà dicembre c’è stata la prima intervista insieme a mio marito. Ci hanno confermato solo nel 2021, e a inizio febbraio dello stesso anno sono iniziate le riprese. È stata una bellissima esperienza, siamo stati davvero contenti di essere stati contattati". Una sfida avvincente viste le strutture altoatesine in gara, molto diverse fra loro.   Accanto a Jutta hanno infatti partecipato "Odles Lodge", diretto da Florian Oettl vicino a Bressanone, "Castel Hörtenberg" a Bolzano con Stefano Noviello e "Paradiso Pure Living" di Alexander Spögler, all’Alpe di Siusi. "Non sapevamo chi fossero gli altri concorrenti – così Jutta – li ho conosciuti direttamente in trasmissione. Mi sono trovata molto bene con loro, già dalla seconda sera si era creato un bellissimo gruppo. Ogni volta dopo la votazione, che avveniva dopo la colazione, pensavo a quanto le loro strutture fossero bellissime".

L’Imperial Art è riuscito anche a soddisfare la richiesta del giudice del programma: "Nel nostro pacchetto – prosegue – noi proponiamo anche di poter creare una decorazione romantica. Barbieri ci ha messo a dura prova chiedendone una per un compleanno 'verde' da sistemare nella sua camera. Prova che abbiamo brillantemente superato". 

 

L’estetica e l’attenzione alla parte artistica è stato sicuramente un valore aggiunto per la conquista della vittoria. Questa struttura infatti è insolita e molto particolare. Comprata nel 2009 da marito Alfred Strohmer, gestore insieme a Jutta, "era stata pensata inizialmente come dependance" per completare l’hotel Europa Splendid, in Corso Libertà, sempre di proprietà di Strohmer. "Undici anni fa abbiamo avuto quest’idea innovativa, quindi di coinvolgere una parte artistica – sostiene la titolare – abbiamo collaborato con Kunst Merano, coinvolgendo degli artisti: Ulrich Egger, Elisabeth Hoelzl, Marcello Iori, poi il quarto, Dimitri, un famoso stilista meranese, è subentrato tre anni fa. Ognuno di loro aveva carta bianca e un determinato budget per la realizzazione della camera".

 

Fondamentale è stato il riscontro anche da parte del pubblico, visto che "già a giugno c’era stato un aumento di richieste – conclude – da quando avevano trasmesso la puntata, ma ancora di più in questi giorni. Ieri sera alle undici erano 444 gli utenti che visitavano in contemporanea il nostro sito. In un periodo così difficile è stato sicuramente importante per noi".

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 18 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 maggio - 19:13
A Trento per Vasco sono arrivati in tanti: genitori con figli adolescenti, coppie di fidanzati e gruppi di amici. L'attesa sotto il sole non [...]
Cronaca
19 maggio - 18:21
I cuccioli sono stati salvati da una donna che stava correndo nei boschi quando ha sentito i guaiti. Ora sono stati presi in custodia dai volontari [...]
Cronaca
19 maggio - 18:43
Visto il grande afflusso di auto sulla zona di Trento Sud il traffico dell'autostrada viene deviato su Trento Nord. Ecco il piano della viabilità [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato