Contenuto sponsorizzato

I papà altoatesini giocano con i figli, ma solo il 5% si alza di notte quando piangono. La ricerca di Astat: "Ruolo più attivo ma l'onere dell'accudimento ricade ancora sulle madri"

I dati vengono forniti dall'Istituto provinciale di statistica in occasione della festa di San Giuseppe. La percentuale di genitori che dichiarano che è soprattutto il papà a occuparsi dei figli è inferiore al 10% in tutti gli ambiti di responsabilità. In Alto Adige soltanto nell'8-9% delle famiglie è principalmente il padre che si occupa di accompagnare i figli alla scuola

Di F.C. - 19 marzo 2023 - 14:23

BOLZANO. Solo il 6% dei padri mette a letto il proprio figlio e il 5% si alza di notte quando il bimbo piange. E' questa la fotografia che fornisce Astat, in occasione di San Giuseppe sulla figura dei papà in Alto Adige (Qui i dati).

 

Come conferma l'Istituto provinciale di statistica "l'onere principale dell'educazione e dell’accudimento dei figli ricade ancora oggi sulle madri", nonostante i padri siano sempre più coinvolti nel lavoro familiare e abbiano assunto nel tempo "un ruolo molto più attivo".

 

Secondo quanto riportato da Astat la percentuale di genitori che dichiarano che è soprattutto il papà a occuparsi dei figli è inferiore al 10% in tutti gli ambiti di responsabilità. Per esempio, soltanto nell'8-9% delle famiglie è principalmente il padre che si occupa di accompagnare i figli alla scuola dell'infanzia, a scuola e alle attività extra-scolastiche. Nel 6% dei casi è principalmente il padre che si occupa di mettere a letto il bambino e nel 5% di alzarsi di notte quando piange.

 

Stando ai numeri dei grafici tanti papà altoatesini sono coinvolti nel gioco o nelle attività del tempo libero dei bambini. A rimanere a casa però con i figli ammalati sono comunque le mamme (il 75% delle famiglie intervistate). Il 68% dichiara inoltre che sono sempre le madri a preparare i pasti ai figli.

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
21 febbraio - 20:49
"Le lesività cutanee riscontrate, al contrario, appaiono ascrivibili ad azione di fauna, verosimile canide, in virtù della presenza di [...]
Società
21 febbraio - 19:30
Sono usciti dal loro "porto sicuro" lasciando il lavoro e salendo a bordo del loro camper con Buddy e Bottone alla volta di un viaggio [...]
Cronaca
21 febbraio - 19:00
L'uomo era al volante del suo furgoncino e, da una prima ricostruzione dei fatti, si sarebbe scontrato frontalmente con un tir che proveniva dalla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato