Contenuto sponsorizzato

Arriva la primavera e spuntano quattro bare a Denno

I carabinieri e i vigili del fuoco di Denno sono intervenuti per rimuovere le casse dislocate in quattro punti del paese. Capitalismo, profughi, istituzioni e agricoltura i temi toccati

Pubblicato il - 13 marzo 2017 - 11:52

DENNO. Un intervento particolare per le forze dell'ordine di Denno, che sono state chiamate per la rimozione di quattro bare vuote dislocate in paese il pomeriggio di domenica 12 marzo. Nessun prete ad officiare le messe, tanto meno quindici uomini sulla cassa del morto e una bottiglia di rhum: si tratta invece della protesta messa in scena da Rudi Zanotti per evidenziare un paese morto.

 

Le quattro bare sono state posizionate in diversi luoghi del borgo: una in piazza, un'altra davanti alla Cassa rurale, una terza fuori dal Comune e per concludere con quella nei pressi della chiesa.

 

Bare a Denno, la protesta di Rudi Zanotti

Un'esposizione durata circa un'ora, il tempo del 'disallestimento' operato dai carabinieri e dal corpo dei vigili del fuoco di Denno. La bara davanti alla banca rappresenta la morte del capitalismo, mentre quella in piazza (contenete alcune mele) ricorda che l'agricoltura è sfruttamento. La cassa davanti al Comune vuole lanciare un messaggio sull'accoglienza dei profughi, mentre quella davanti alla scuola colorata di rosa si spinge contro le istituzioni e i bambini che non devono crescere secondo regole standardizzate.

 

Una protesta che sembra però non aver accolto i favori della cittadinanza.  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 gennaio - 05:01

Ad alcuni sanitari, invece della prima dose del vaccino, è stata somministrata per errore una semplice soluzione fisiologica. Ora, anziché presentarsi per il richiamo dovranno essere sottoposti a un test sierologico per capire chi ha ricevuto il vaccino e chi no

22 gennaio - 08:56

I rilievi scientifici dei Ris potrebbero portare già nelle prossime ore a delle risposte. Gli inquirenti si stanno concentrando sugli spostamenti del figlio Benno nella sera del 4 gennaio

22 gennaio - 09:22

Grave incidente nella prima mattinata di venerdì 22 gennaio. Ad Auna di Sotto, frazione di Renon, un autobus e un camion si sono scontrati frontalmente. Nel violento impatto sono state ferite due persone. Immediato l'intervento di vigili del fuoco, forze dell'ordine e soccorsi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato