Contenuto sponsorizzato

Arriva l'isola salva pedoni a Mesiano sul curvone "degli investimenti"

Nonostante le strisce pedonali l'attraversamento era molto pericoloso e a moltissimi studenti e cittadini è capitato di rischiare grosso (lo scorso autunno l'investimento di due ragazze). Da anni si chiedeva un intervento e finalmente è arrivato

Di L.P. - 08 luglio 2017 - 18:37

TRENTO. Chi lo conosce sa che quell'attraversamento era davvero molto pericoloso. Praticamente tutti gli studenti della facoltà di Ingegneria di Mesiano l'hanno rischiata, in un modo o nell'altro, per attraversare da un capo all'altro della strada, pur sulle strisce pedonali. Sia in un senso, per correre a prendere l'autobus, sia nell'altro, scendendo da Povo, per precipitarsi in facoltà (o alle scalette che portano poi verso il Galilei e la città).

 

Risultato: pericolosi faccia a faccia (se non peggio) tra pedoni e automobilisti soprattutto delle auto che risalivano dalla città e che, percorrendo via Mesiano, dopo aver passato il ponte si trovavano ad affrontare il lungo curvone con scarsa visibilità che attraversava proprio il passaggio pedonale. E non più tardi di questo autunno si era verificato l'ennesimo investimento di due ragazze proprio su quella curva. In quel caso la pioggia aveva ridotto ancora di più la visibilità e reso l'asfalto scivoloso.

 


 

Finalmente, dopo anni di richieste anche da parte della circoscrizione di Povo, la strada è stata messa in sicurezza con la realizzazione di un'isola pedonale posta a metà delle due carreggiate. L'isola è di quelle che permettono al pedone di "salvarsi" nel caso sopraggiungano veicoli in una direzione o nell'altra e che obbligano, giocoforza, gli stessi a rallentare perché presentano dei dossi in cemento che si trasformano in dei leggeri ostacoli. L'intervento è quindi di quelli a costo ridottissimo ma dall'alta resa. Inoltre il leggero spostamento della fermata ha permesso di adeguare la sosta anche al passaggio delle carrozzine e quindi ora la fermata e' perfettamente fruubile anche da utenti disabili. Una buona notizia per tutti. 

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 giugno 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Ambiente
24 giugno - 20:07
La Pat ha presentato un piano contro la diffusione del bostrico: l'individuazione precoce degli alberi infestati e il loro immediato abbattimento [...]
Cronaca
24 giugno - 21:27
Il fienile, dove si trovava una famiglia, è stato colpito da un fulmine. Stando alle prime informazioni una bambina di 11 anni sarebbe stata [...]
Cronaca
24 giugno - 17:47
L'assessore Tonina in Terza Commissione: "O si riuscirà a trovare una condivisione trasversale sulla costruzione di un impianto gassificatore, [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato