Contenuto sponsorizzato

Giovedì arriva il Fertility Day anche a Trento

Il 22 i medici dell’unità operativa multizonale di urologia e di quella di ginecologia del Santa Chiara parleranno di fertilità nell’incontro "Si scrive fertilità, si legge benessere"

Pubblicato il - 20 settembre 2016 - 20:03

TRENTO.  Il Fertility day arriva anche a Trento. Il 22 settembre, infatti, i medici dell’unità operativa multizonale di urologia e di quella di ginecologia del Santa Chiara  parleranno di fertilità nell’incontro "Si scrive fertilità, si legge benessere". L’iniziativa sarà dalle 17 alle 19, nell’auditorium del Centro per i servizi sanitari, palazzina D, in viale Verona a Trento. Il primo Fertility day è promosso dal ministero della salute e rientra nelle iniziative previste dal Piano nazionale della fertilità per richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sul tema della prevenzione dell’infertilità e quindi della salute sessuale e riproduttiva di donne e uomini. Un tema spinoso, che ha visto levarsi anche tanti voci critiche. Una su tutte quella di Roberto Saviano che aveva twittato "Il #fertilityday è un insulto a tutti a chi non riesce a procreare e a chi vorrebbe ma non ha lavoro. E il 22 mi rovinerà il compleanno". E anche Claudia Merighi presidente dei Laici trentini sul suo blog per il Dolomiti si chiedeva: "Ma la scelta di avere figli non è personale?".

 

 

L’incontro, organizzato a Trento dalla Società italiana di andrologia (Sia) in collaborazione con i medici dell’urologia e della ginecologia dell’Apss, ha lo scopo di informare i cittadini sull’importanza di corretti stili di vita nella prevenzione dell’infertilità, sui comportamenti da mettere in atto per mantenersi sani e sulle principali patologie. 

 

Programma

 

ore 17.00 Saluto delle autorità

 

ore 17.15 Daniele Tiscione: Fertilità maschile: come funziona?

Unità operativa multizonale di urologia, APSS; Delegato SIA Trentino – Alto Adige

 

ore 17.30 Saverio Tateo: Fertilità femminile: cosa dobbiamo sapere?

Direttore Unità operativa di ginecologia e ostetricia, APSS

 

ore 17.45 Andrea Scardigli: Quando far visitare i nostri ragazzi?

Unità operativa multizonale di urologia, APSS

 

ore 18.00 Tommaso Cai: La prevenzione inizia dagli stili di vita

Unità operativa multizonale di urologia, APSS; Segretario nazionale SIA

 

ore 18.15 Gianni Malossini: Progressi nella chirurgia urologica: tumori e fertilità

Direttore Unità operativa multizonale di urologia, APSS

 

ore 18.45 Dibattito aperto

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 settembre - 01:29

Se il Pd è il primo partito, la lista di Ianeselli è il secondo nel blocco del centrosinistra autonomista a quota 7,94%, tallonato dal Patt e poi da Futura. Nel centrodestra fa due consiglieri Fratelli d'Italia e tre la lista Trento Unita Merler Sindaco. La Lega piazza 5 esponenti

22 settembre - 20:12

Sono 13 le persone che ricorrono alle cure del sistema sanitario, nessun paziente si trova in terapia intensiva ma 5 cittadini sono in alta intensità. Sono 5.355 i guariti da inizio emergenza e 558 gli attuali positivi

22 settembre - 18:37

Al terzo posto Marcello Carli, deludente per l'impegno profuso in campagna elettorale ma fermatosi di poco sopra il 5%. Un dato, comunque che doppia il Movimento 5 Stelle di Carmen Martini, intorno al 2,5% (cinque anni fa l'M5S aveva ottenuto l'8%) e anche Onda Civica di Filippo Degasperi che supera di poco gli ex colleghi di partito

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato