Contenuto sponsorizzato

Iniziato il restyling del ponte sul Rio Maggiore tra Levico e Vetriolo

La conclusione dei lavori dovrebbe avvenire entro il 17 aprile 2018. Il progetto prevede la demolizione integrale e la ricostruzione del manufatto al chilometro 3,130 della strada provinciale 11. L'assessore Mauro Gilmozzi: "Intervento importante nell'ottica della manutenzione del territorio e della sicurezza della comunità"

Pubblicato il - 21 agosto 2017 - 17:08

LEVICO. E' iniziato oggi il rifacimento del ponte sul Rio Maggiore che collega Levico Terme a Vetriolo. Il progetto prevede la demolizione integrale e la ricostruzione del manufatto al chilometro 3,130 della strada provinciale 11.

 

I lavori dovrebbero concludersi entro il 17 aprile 2018 e per assicurare il transito sulla strada provinciale per tutta la durata dell'intervento di demolizione e ricostruzione del manufatto, verrà realizzata una viabilità provvisoria, subito a monte del ponte. 

 

La continuità idraulica del Rio Maggiore sarà assicurata prevedendo una struttura ad arco portante. "E’ un intervento importante – sottolinea l’assessore provinciale alle infrastrutture Mauro Gilmozzi – che evidenzia l’investimento che si sta facendo per le reti viarie, nell’ottica della manutenzione continua del territorio e del mantenimento della sua fruibilità, in sicurezza, da parte della comunità".

La descrizione dell’opera e principali dati tecnico-amministrativi
Il nuovo ponte, realizzato in curva con un raggio in asse strada di circa 27,50 metri, presenta la seguente conformazione geometrica :
- luce netta (assi appoggi) pari a 10,30 metri;
- sede stradale della larghezza di 7,00 metri con pendenza longitudinale verso Levico di 13 centimetri e pendenza trasversale verso valle di 20 centimetri;
- marciapiede, lato monte, di larghezza 1,50 metri;
- cordoli laterali della larghezza variabile da 30 a 65 centimetri ed altezza variabile da 25 a 30 centimetri, necessari per il sostentamento della barriera di sicurezza e dei parapetti.

Progettista: ing. Renzo Marchiori
Direttore dei Lavori: ing. Matteo Pravda
Coordinatore della Sicurezza in fase di Esecuzione: ing. Marco Simonato
Impresa Appaltatrice: Costruzioni Casarotto S.r.l. di Castel Ivano (TN)

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 16 novembre 2019
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

17 novembre - 05:01

Il disegno di legge voluto da Fugatti prevede, per chi ha ricevuto condanne superiori ai 5 anni, l’impossibilità di fare domanda per un alloggio Itea e la rescissione del contratto per coloro che già sono destinatari di un’abitazione, lo stesso principio lo si vorrebbe estendere a tutti i componenti del nucleo famigliare. Dura replica di Ianeselli: “C’è odore di incostituzionalità le famiglie dovrebbero essere aiutate non sbattute sulla strada”

15 novembre - 13:09

L'importanza del risparmio per un futuro sostenibile al centro dell'iniziativa formativa promossa dalla Cassa Rurale Vallagarina nelle scuole elementari del basso Trentino e dell'alto Veronese. "E grazie ai numerosi interventi, del nostro bilancio sociale a favore dei soci, delle famiglie, delle imprese e delle associazioni, sosteniamo le nostre comunità”

16 novembre - 17:37

E' stata eletta la nuova coordinatrice dell'Unione per gli Universitari. Sul problema degli affitti spiega: "stiamo pensando all'istituzione di uno sportello affitti e ad una piattaforma dove i privati possano registrare le offerte di alloggio, in modo che gli studenti possano più facilmente districarsi nella giungla degli affitti"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato