Contenuto sponsorizzato

La Croce rossa serba a Rovereto a lezione da quella trentina

L'incontro è avvenuto dal 14 al 16 ottobre al campo delle Protezione civile di Marco di Rovereto durante il "Marcus Camp". La delegazione ospite in Trentino per imparare tecniche e modalità di intervento

Pubblicato il - 19 ottobre 2016 - 20:18

ROVERETO. Ogni anno presso il campo di Protezione civile di Marco di Rovereto, la Croce Rossa Italiana, gruppo di Rovereto, organizza il "Marcus Camp" che quest'anno si è svolto nelle date dal 14 al 16 ottobre. E' un campo scuola in cui vengono proposte diverse attività (dai corsi, alle simulazioni, ai percorsi di formazione di vario tipo) nell'ambito della protezione civile, in uno dei settori in cui la Cri è impegnata e presente, attirando numerosi volontari dal territorio provinciale.

 

Un evento che è anche un momento di condivisione e confronto molto importante, un'occasione per trovarsi al di fuori delle ordinarie attività dell'associazione che serve ai team anche a creare gruppo e a rendere più solidi i rapporti. Ed è anche per questo che la cena del sabato sera viene sempre aperta e dedicata ai volontari e alle loro famiglie.

 

Quest'anno poi tra i presenti c'era anche una delegazione di 13 volontari della Croce Rossa Serba, accompagnati dal loro segretario generale. "Questi collegamenti rafforzano - comunica la Cri provinciale - il nostro spirito e ci aiutano a crescere. Da un lato ci rendiamo conto di essere diventato un modello da prendere come riferimento. Dall'altro è un'occasione anche per noi per imparare cose nuove e confrontarci con altre realtà". 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 17 settembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

18 settembre - 05:01

Intervista al candidato sindaco per Trento di Onda Civica. La prospettiva è opposta al solito, non ''qual è il problema e cosa farai'' ma ''come sarà la città dopo 5 anni con te sindaco?''. Dal DolmitiPride, all'economia, dalla crescita della popolazione alla sicurezza e all'università otto domande per otto candidati per capire cosa ci aspetta votando l'uno o l'altra

18 settembre - 08:53

Nel corso degli anni hanno sottratto acqua pubblica dalla rete di distribuzione principale, allacciandosi al serbatoio idrico della comunità di Baselga di Pinè, con non pochi disagi per la popolazione, che soprattutto durante i periodi estivi, ha patito la penuria d’acqua, costringendo il Comune a reintegrare le scorte con l’impiego di autobotti, per un complessivo danno erariale stimato in circa 220 mila euro

18 settembre - 08:06

E' successo a Campo Tures nel tardo pomeriggio di ieri. Sul posto si sono portati immediatamente forze dell'ordine, vigili del fuoco e soccorsi sanitari 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato