Contenuto sponsorizzato

A Luserna per scoprire i dinosauri che hanno popolato le Dolomiti. Inaugurata "DinoMiti"

I visitatori potranno vedere reperti di eccezionale importanza, non solo per bellezza, ma soprattutto per significato scientifico e rarità

Pubblicato il - 23 April 2017 - 12:07

LUSERNA. Impronte, resti scheletrici, testimonianze uniche e di estrema rarità che possono presentare la storia dell'evoluzione dei rettili nelle Dolomiti.  E' stata inaugurata, presso il Centro Documentazione Luserna, la mostra annuale che per quest'anno sarà “DinoMiti – Rettili fossili e dinosauri delle Dolomiti e Storia geologica degli Altipiani Cimbri – Vichar in di Khnottn”.

 

Da diversi anni il Centro Documentazione organizza grandi mostre dedicate a temi di carattere storico, naturalistico ed etnografico, destinate a un vasto pubblico, che integrano le esposizioni delle sale museali permanenti del museo. L’obiettivo principale della mostra è far conoscere, a un vasto pubblico, reperti di eccezionale importanza, non solo per bellezza, ma soprattutto per significato scientifico e rarità.

 

L'esposizione, oltre a mostrare le bellezze dolomitiche, fa conoscere i dinosauri e gli altri organismi che le hanno popolate nei milioni di anni di loro vita sulla terra.

 

Da oggi, 17 aprile, la mostra sarà aperta tutti i giorni con orario dalle 10 alle 12.30 e dalle 14 alle 18. Nel mese di agosto con orario 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30.  

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 23 maggio 2022
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
23 maggio - 19:13
Il bilancio del comune dopo i grande evento di venerdì sera. Per tutti è stato chiaro che è andato davvero tutto bene perché si è trattato di [...]
Politica
23 maggio - 16:30
L’esponente di Fratelli d’Italia è intervenuta sulle “pesanti ingiurie da parte dello staff della sicurezza” dicendosi “profondamente [...]
Cronaca
23 maggio - 17:44
Secondo una prima ricostruzione l’uomo alla guida di un’Alfa che stava procedendo in direzione sud, verso Rovereto, non si è fermato a un [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato