Contenuto sponsorizzato

Mori, i lavoratori in mobilità presidiano le scuole

La Giunta comunale ha approvato la delibera che prevede lo stanziamento di circa 10.000 euro. Il servizio partirà da giovedì 1 dicembre 2016 e si concluderà venerdì 30 giugno 2017. Due persone si divideranno fra vigilianza e cantiere. L'Agenzia del lavoro segnalerà i candidati

 

Pubblicato il - 31 ottobre 2016 - 17:49

MORI. La Giunta di Mori ha varato una delibera di 10.025,40 euro per occupare i lavoratori in mobilità o in cassa integrazione straordinaria. Il Comune garantirà così la vigilanza davanti alle scuole elementari e medie, negli orari di entrata e uscita degli alunni, mentre i candidati saranno segnalati dall'Agenzia del Lavoro.

 

Il periodo di svolgimento del progetto sarà da giovedì 1 dicembre 2016 a venerdì 30 giugno 2017 e le due persone impiegate in questa attività, in sostituzione della polizia locale, saranno presenti davanti alle scuole elementari nelle fasce orarie 7.40 - 8.10, 11-50 - 12.10, 15.45 - 16.10, mentre davanti alle medie nelle ore 7.40 - 8.10, 12.35 - 12.55, 15.45 - 16.10.

 

L'amministrazione, che si riserverà il diritto di prorogare questo provvedimento dopo la sua scadenza, può destinare parte delle ore di servizio al cantiere comunale, secondo le esigenze che si manifesteranno di volta in volta.

 

   

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 luglio 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
24 luglio - 11:38
La città vincitrice, grazie anche al contributo statale di un milione di euro, potrà mettere in mostra, per il periodo di un anno, i propri [...]
Cronaca
24 luglio - 10:11
L'iniziativa sarà presentata la prossima settimana e l'obiettivo è quello di aiutare il ceto medio che si trova in difficoltà nel pagare [...]
Economia
24 luglio - 11:14
Morena Facchini, esperta fiscale di Caf Acli: ''Attenzione però perché a partire dal 2020 è scattato l’obbligo di effettuare tramite [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato