Contenuto sponsorizzato

Ski center Latemar, piste aperte fino al 17 aprile e la festa finale con il 'Pampeago Challenge'

Tutti gli impianti del comprensorio, esclusi quelli del versante di Predazzo e la Seggiovia Resistenza che chiude lunedì 10, saranno in funzione per consentire le ultime serpentine. La manifestazione mette a disposizione uno skipass stagionale per chi riesce a registrare nel proprio tempo i tredici centesimi

Di Luca Andreazza - 05 aprile 2017 - 13:43

PAMPEAGO. La stagione sciistica volge al termine, ma non è ancora tempo di riporre gli sci in soffitta allo Ski Center Latemar Obereggen - Pampeago - Predazzo: "L'apertura degli impianti - conferma Luca Bertoluzza, responsabile della stazione - prosegue fino al 17 aprile compreso".

 

Nonostante le temperature sempre più primaverili, tutti gli impianti del comprensorio, esclusi quelli del versante di Predazzo e la Seggiovia Resistenza che chiude lunedì 10, saranno in funzione per consentire le ultime serpentine: "Il piano sciabile e le piste - prosegue - sono ancora in ottime condizioni: la prospettiva per Pasqua è buona" (Qui piste e impianti aperti).

 

La stagione si chiude quindi lunedì 17 aprile e il gran finale è rappresentato dal 'Pampeago Challenge': "Questo 'gigante' - dice - sarà l'occasione per festeggiare tutti insieme questa stagione ricca di soddisfazioni, come confermano i dati provvisori relativi ai passaggi e all'affluenza nel comprensorio".

 

Le iscrizioni (e-mail: gare@pampeago.it | fax 0462 814465) sono aperte fino al raggiungimento dei 350 concorrenti oppure fino alle 12 di domenica 16 aprile 2017 (Qui info complete). La quota di partecipazione è di 20 euro (da versare al ritiro del pettorale all'Ufficio gare di Pampeago) e comprende il pacco gara, un aperitivo, il pranzo con specialità mantovane, il gadget ricordo della manifestazione e la festa nel piazzale presso la partenza impianti.

 

L'ordine di partenza è stabilito tramite sorteggio e sono previste tre gruppi di merito ricavati dalla lista dei punteggi Fisi in vigore (0-200 per il primo, 200-400 punti per il secondo e non classificati per il terzo).

 

La novità di questa edizione è il 'Challenge 13': "Ogni concorrente - spiega Bertoluzza - che farà registrare il 13 (numero dell'edizione del memorial Mario Fassan) nei centesimi del proprio tempo si aggiudicherà uno skipass stagionale Fiemme-Oberggen per l'inverno 2017/18 e altri premi".

 

Nel caso non si registrassero tempi con tredici centesimi lo skipass in palio sarà assegnato a chi si avvicina di più, per eccesso oppure per difetto. Sono inoltre previsti premi ai primi classificati di ogni categoria e numerosi premi a sorteggio tra tutti i concorrenti presenti alla premiazione.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione del 2 dicembre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
05 dicembre - 05:01
Tra le richieste di alcuni genitori vi è la reintroduzione delle 'bolle' già usate in pandemia o un ridimensionamento del numero dei gruppi [...]
Cronaca
04 dicembre - 19:40
Mentre restano stabili i ricoveri e non si segnalano decessi cresce il contagio in provincia. A Trento ci sono 42 nuovi positivi, a Rovereto e [...]
Cronaca
04 dicembre - 20:37
Si sono ritrovati come ogni sabato in piazza Dante, dove nel pomeriggio hanno disturbato il traffico sulle strisce pedonali che conducono alla [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato