Contenuto sponsorizzato

Coronavirus, Manfioletti e Sparano rinunciano a stipendi e rimborsi spese fino a fine stagione

Gli allenatori Stefano Manfioletti e Tiziano Sparano, rispettivamente alla guida della prima squadra e della formazione juniores nazionale del Dro Alto Garda, hanno deciso di rinunciare alla somme legate al contratto e al rimborso spese a partire da marzo e fino a fine stagione, anche se dovesse riprendere il campionato

Pubblicato il - 06 aprile 2020 - 19:49

DRO. Gli allenatori Stefano Manfioletti e Tiziano Sparano, rispettivamente alla guida della prima squadra e della formazione juniores nazionale del Dro Alto Garda, hanno deciso di rinunciare alla somme legate al contratto e al rimborso spese a partire da marzo e fino a fine stagione. 

 

"Nella vita ci sono situazioni che arrivano in un colpo. Il nostro pensiero - commenta il presidente Luciano Carli - è per questo momento davvero difficile nel quale dobbiamo affrontare questa emergenza". E' tanta l'incertezza nel mondo sportivo a causa di Covid-19 e la ripresa del campionato di serie D è sempre più problematica. 

 

"Intendo portare avanti il lavoro a titolo gratuito anche se dovesse riprendere il campionato. Spero che possa aiutare il Dro Alto Garda a perseguire e proseguire nel proprio obiettivo non solo sportivo ma soprattutto sociale", dice Manfioletti, mentre Sparano aggiunge: "Questo momento rimette in ordine le priorità e sono particolarmente orgoglioso di appartenere a una società sportiva così".

 

Il Dro Alto Garda è sempre vicina alle tematiche sociali e solidali, impegnato dalla preparazione pre-campionato in favore della ricerca e della lotta alla Sla e della ricerca delle somme necessarie alle cure riabilitative per il giovane portiere Diego Canella del Redival.

 

"La decisione di Manfioletti e Sparano sono stimolo per i giovani. In questo momento il pensiero va alle persone che abbiamo intorno a noi, alle piccole cose da apprezzare, a fare qualcosa per gli altri, a ritrovare i nostri rapporti personali e le nostre relazioni", conclude il team manager Roberto Andreatta.

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 22 ottobre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 ottobre - 11:55

Il manifestarsi dei sintomi da Covid-19 nella famiglia di Nicola Canestrini ha portato l'avvocato a denunciare una situazione di disorganizzazione dell'Azienda sanitaria. Da giorni, infatti, le richieste di fare un tampone finiscono nel nulla, visto anche che a Rovereto non è possibile effettuarli a pagamento. "Disorganizzazione a marzo comprensibile, ora non più''

23 ottobre - 12:35

Sono numerosi gli utenti che stanno riscontrando problemi a navigare su internet e il blocco totale delle chiamate 

23 ottobre - 11:18

Il rapporto contagi/tamponi si attesta al 10% perché i test eseguiti sono stati oltre 2.800. Dato in linea con quello rilevato ieri nel vicino Trentino dove, però, si contano molti più morti (dalla seconda ondata sono già 18 contro i 3 di Bolzano)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato