Contenuto sponsorizzato

Rivoluzione nel calcio, l'Olanda apre le porte alle donne nelle squadre maschili di serie A. "Scegliamo la strada dell’uguaglianza"

La Federcalcio olandese (Knvb): "Sulla base di recenti ricerche non vediamo più alcun motivo per continuare così. Vogliamo che le ragazze e le donne trovino un posto adatto nel panorama calcistico in base alle loro qualità e alle loro ambizioni"

Di L.B. - 14 May 2021 - 19:23

OLANDA. Una bella notizia arriva dall’Olanda, che profuma di futuro e inclusione. Stiamo parlando della decisione presa dalla Federcalcio olandese (Knvb), di introdurre le squadre miste uomo-donna anche nella serie A.

 

Si tratta di un progetto pilota. Una decisione probabilmente presa sulla scia di Ellen Fokkema, la 19enne che nell'ultimo campionato ha giocato con la prima squadra maschile del Vv Foraut, dopo aver inviato diverse lettere alla Knvb chiedendo di rivedere il regolamento.

 

Questa decisione segna un momento storico per il calcio amatoriale in Olanda e nel mondo. La Knvb è convinta che in futuro si possano formare squadre miste, cosa impedita finora dalle norme federali che prevedono che una donna possa giocare in una squadra maschile fino all’Under 19, per poi scegliere se andare in una squadra femminile o continuare nella categoria B assieme agli uomini.

 

“Finora il calcio misto era possibile solo nelle giovanili e non appena le ragazze raggiungevano l’età senior dovevano scegliere dove giocare", ha spiegato il responsabile delle categorie dilettantistiche della Federcalcio, Jan Dirk van der Zee. "Sulla base di recenti ricerche però non vediamo più alcun motivo per continuare così e per questo scegliamo la strada dell’uguaglianza. Vogliamo che le ragazze e le donne trovino un posto adatto nel panorama calcistico in base alle loro qualità e alle loro ambizioni”.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 12 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 giugno - 08:52
La Squadra Mobile ha arrestato un uomo in relazione al reato di maltrattamenti in famiglia, un trentottenne straniero, ma da anni residente a [...]
Cronaca
15 giugno - 06:01
Il consigliere provinciale di Futura Paolo Zanella chiede chiarimenti in merito alle classi 'particolari' di indirizzo bilinguistico e musicale [...]
Cronaca
14 giugno - 16:21
Oggi in conferenza stampa il sindaco Ianeselli ha risposto alla lettera inviata dal gestore de "La Scaletta" in cui l'imprenditore si lamentava dei [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato