Contenuto sponsorizzato

Anaune e Argentario partenza sprint. Adm su Marzola giù

Volley. Vittorie anche per Ausugum e Villazzano. In campo femminile bene Lavis e Neugries. L'Adm vince lo scontro al vertice e scalza il Marzola dalla vetta

Di Nicola Baldo - 21 novembre 2016 - 10:29

TRENTO. Con l'inizio, nel fine settimana appena trascorso, dei campionati regionali maschili di serie C e D ora l'intera “macchina” del volley regionale ha preso il via. Una prima giornata nella quale ci sono state ben poche sorprese.

 

A cominciare, in serie C maschile, massimo campionato regionale, dai successi pieni di AnauneArgentario Calisio, ambedue già protagonisti in Coppa Trentino Alto Adige. I nonesi di Matteo Filippi espugnano senza patemi il campo della giovane matricola Volano Volley mentre i cognolotti di Monica Dal Corso portano via i tre punti pieni da Bolzano.

 

Successo più facile del previsto per l'Ausugum sul Brenta Volley, mentre è bella combattuta la stracittadina del capoluogo fra Villazzano ed Acme Sport Tridentum. La truppa di Leonesi riesce a tenere testa ai padroni di casa per quattro set, ma pagano i troppi errori nei momenti cruciali.

 

In serie C femminile, invece, Us Lavis e Neugries concedono il bis raccogliendo il bottino pieno anche nella seconda giornata contro, rispettivamente, baby Ata e Basilisco Molveno. Lo Storo si impone dopo cinque set di battaglia sul giovane Argentario, mentre arriva la prima vittoria in campionato dell'Alta Valsugana corsara ad Ala sulla Bassa Vallagarina.

 

Martedì sera toccherà all'interessante e equilibrato match fra Torrefranca e Pallavolo Rovereto. In serie D maschile rispettati appieno i pronostici della vigilia, con il Bolghera che espugna Mezzolombardo anche se soffrendo più del previsto.Un ottimo San Giacomo si regala un esordio assoluto in categoria da ricordare superando in tre set l'Argentario. Capitola il Dream Bolzano per mano di un ottimo Acme Sport Tridentum, mentre la baby Diatec riesce a vincere la sfida molto “giovanile” contro lo Sport Team Alto Adige.

 

In serie D femminile, infine, le gardesane dell'Adm si guadagnano la vetta vincendo lo scontro al vertice contro il Marzola in quattro set. La sfida tutta altoatesina premia il Silandro sul baby Neugries, mentre è tutto facile per l'Ausugum contro il giovane Bassa Vallagarina. La palma di gara più combattuta della quinta giornata del secondo campionato femminile regionale va all'incrocio fra Storo e San Giorgio, con il sestetto del capoluogo guidato da Sergio Pasquali che capitola dopo cinque set di alti e bassi. 

 

C MASCHILE

Classifica: Anaune, Argentario, Ausugum e Villazzano 3 punti; Acme Sport Tridentum, Brenta Volley, Uisp Bolzano, Volano Volley e Diatec Trentino 0

Uisp Bolzano-Argentario Calisio 0-3

Ausugum Borgo-Eurospar Tione 3-0

Volano Volley-Anaune La Tecnica Center Lift 0-3

Us Villazzano-Acme Sport Tridentum 3-1

Ha riposato: Diatec Trentino

 

D MASCHILE

Classifica: San Giacomo, Diatec Trentino, Acme Sport Tridentum e Bolghera 3 punti; Mezzolombardo, Dream Bolzano, Sts Caribz, Argentario e C9 Arco Riva

Volley Mezzolombardo-Gs Bolghera 1-3

Volley Team San Giacomo-Argentario Calisio 3-0

Diatec Trentino-Sts Caribz 3-0

Dream Bolzano-Tetley's Pub Acme Sport Tridentum 0-3

Ha riposato: C9 Avis AltoGarda

 

C FEMMINILE 

Classifica: Neugries e Lavis 6 punti; Pallavolo Rovereto, Sopramonte, Torrefranca, Ata e Alta Valsugana 3; Storo 2; Argentario 1; Bassa Vallagarina, Basilisco e Uisp Bolzano 0. 

 

Bassa Vallagarina-Risto3 Alta Valsugana 0-3

Basilisco Molveno-Neugries Raika 0-3

Uisp Bolzano-Sopramonte np

Ata Trento Volley-Us Lavis 1-3

Bm Group TeamVolley C8-Argentario Pallavolo 3-2

 

D FEMMINILE

Classifica: Adm 12 punti; Silandro, Marzola, Volano e San Giorgio 10; Ssv Bozen, Ausugum e Neugries 9; Storo 8; C9 Arco Riva 7; Caldaro 5; Torrefranca 3; Argentario, Bassa Vallagarina e Lizzana San Giuseppe 0

 

Adm-Marzola Videoerre 3-1

Silandro-Neugries Raika 3-0

Ssv Bozen-Argentario 3-0

Boschi Volano-Caldaro 3-0

 Ausugum-Bassa Vallagarina 3-0

Team Volley C8 Storo-San Giorgio 3-2

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 dicembre 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 dicembre - 20:45

Il premier Giuseppe Conte spiega le principali misure contenute nel nuovo Dpcm per le festività di Natale e Capodanno: "La curva si è abbassata ma non possiamo distrarci e abbassare la guardia. Dobbiamo evitare la terza ondata"

03 dicembre - 20:17

Sono 449 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 45 pazienti sono in terapia intensiva e 53 in alta intensità. Sono stati comunicati 239 positivi sull'analisi di 3.575 tamponi molecolari e altri 237 contagi sono stati individuati tramite 1.954 test antigenici per un totale di 476 casi nelle ultime 24 ore

03 dicembre - 19:01

Mentre oggi la Pat ha finalmente comunicato i dati completi del contagio che mostrano come il Trentino abbia lo stesso numero (se non di più) di contagi dell'Alto Adige, come vi raccontava il Dolomiti da giorni, il presidente ha presentato i dati su Rt e ospedalizzazioni. Poi ha spiegato cosa non va delle decisioni prese a livello governativo e confermato che il weekend i negozi e centri commerciali saranno aperti in Trentino, salvo dpcm

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato