Contenuto sponsorizzato

Il Bari del campione del mondo Fabio Grosso stende il Trento in amichevole

Calcio. Brienza e Nenè inventano: la formazione di Vecchiato si arrende sotto i colpi di Galano e Improta. Il Trento non demerita e continua a migliorare intesa e automatismi

Di Luca Andreazza - 28 luglio 2017 - 23:40

TRENTO. Una rete per tempo e il Bari regola per 2-0 il Trento. Cristian Galano e Riccardo Improta decidono l'amichevole del Briamasco in favore dei galletti allenati dal campione del mondo Fabio Grosso.

 

La formazione di serie B parte forte e passa in vantaggio al minuto numero 8, quando Galano finalizza il contropiede mettendo il pallone alle spalle di Grubizza. Il Trento però non si scompone e reagisce: Ferraglia cinque minuti dopo impensierisce l'estremo difensore ospite che fa buona guardia.

 

Brienza e Nenè sono tra i più vivaci e provano a imbeccare diverse volte Improta, il quale nel finale del primo tempo si vede annullare un gol per fuorigioco.

 

All'inizio della seconda frazione il Bari propone una sola sostituzione in porta, mentre il Trento si presenta profondamente cambiato per una raffica di nuovi ingressi.

La gara continua a vedere Brienza e Nenè macinare gioco, mentre la formazione di Roberto Vecchiato cerca di affinare i già buoni automatismi e trovare le misure giuste.

 

I gialloblu sono accorti e attenti in difesa e provano a pungere in attacco, ma è il Bari a capitalizzare l'occasione: Improta, dopo essersi visto annullare un altro gol per fuorigioco, non sbaglia a tu per tu con Scali. Il 2-0 è tra le ultime emozioni del match che vede il Trento diventare sempre più interessante.

 

TRENTO-BARI 0-2

Reti: 8' pt Galano (B), 28' st Improta (B)

 

TRENTO (4-3-3): Grubizza (18' st Scali), Badjan (38' st Dallavalle), Cascone (1' st Calcagnotto), Bacher (18' st Bertaso), Toscano (38' st Cavagna), Boldini (1' st Appiah), A. Furlan (1' st Gattamelata), Casagrande (26' st Diop), Lella (18' st Pangrazzi), Lillo (1' st Paoli), Ferraglia (1' st Duravia). Panchina: Trevisan, Terracciano, Bertaso, Cuoco. Allenatore: Vecchiato.

BARI (4-3-3): Micai (1' st De Lucia), Cassani (26' st Montini), Capradossi, Tonucci (26' st Moras), Morleo (23' st D'Elia), Tello (38' st Scalera), Basha, Brienza (26' st Greco), Galano (38' st F. Furlan) , Nenè (38' st Raicevic), Improta (38' st Martinho). Allenatore: Grosso.

Arbitro: Moser di Trento (Stefani di Arco-Riva e Parisi di Rovereto).

Note: Nel corso dell'intervallo il presidente Cosmo Giancaspro consegna al presidente del Trento, Mauro Giacca, una targa ricordo per sottolineare il rapporto di grande cordialità che lega i due club

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 20.21 del 25 Settembre
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

28 settembre - 17:29

Numeri che comunque preoccupano, il Trentino peggior territorio d'Italia nell'ultimo report dell'Iss. Nel pomeriggio in Provincia, i rappresentanti della Giunta hanno convocato la task force per un ulteriore aggiornamento sulle strategie diagnostiche e sulla situazione Covid nelle scuole

28 settembre - 16:34

Per quando riguarda la pandemia in Veneto, ad oggi sono 90 scuole con almeno un positivo. Il governatore: '' Situazione sotto controllo ma si sta abbassando l'età dei contagi. Per uscire da questo casino dobbiamo indossare la mascherina''

28 settembre - 11:49

Ieri altri due istituti superiori con positivi e anche un bimbo di un asilo. I contagi nelle ultime 24 ore sono 25 e quasi 1600 le persone che in Alto Adige si trovano in isolamento domiciliare 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato