Edizione ore 19.30 del 15 novembre 2019
15/11/2019 - 21:11

Allerta meteo in Trentino. Tanti i disagi alla viabilità, smottamenti e alberi caduti. A passo Tonale due auto vengono travolte da una valanga. Tutto il sistema di Protezione civile allertato. In Alto Adige è allerta arancione. Treni bloccati tra Fortezza e San Candido e tra Brunico e Valdaora. Ad Albions un'autocisterna esce di strada: tre pompieri feriti. Scuole chiuse tra Belluno e Feltre per le abbondanti precipitazioni delle ultime ore, preoccupa il Piave. Picchiato a scuola perché omosessuale, dopo il caso del Don Milani di Rovereto, De Preto di Arcigay: "Tutto questo non può diventare quotidianità". Carabiniere in congedo, dopo un grave infortunio, usa medicine alla cannabis ma finisce al Serd e da tre anni è senza patente: "Io, umiliato dal sistema". Le notizie de Il Dolomiti di venerdì 15 novembre lette da Nereo Pederzolli con CAF ACLI (Trento)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

29 gennaio - 05:01

L'assessore mostra di credere di più nella logica dei numeri e della quantità che in quella della qualità: ''Una destinazione turistica che ha meno di 1 milione di presenze non ha un peso specifico sufficiente per posizionarsi sul mercato mentre è da 3 milioni di presenze che abbiamo la forza per stare sul mercato da veri protagonisti''. Ma la strategia che si vuole perseguire qual è? Quella di una ''riminizzazione'' del territorio? E a Bolzano che hanno 76 enti invece che i 20 trentini sbagliano?

28 gennaio - 19:24

Approvata la mozione proposta da De Menech (Partito democratico) contro lo spopolamento della montagna: “Negli ultimi 20 anni varati dei provvedimenti per contrastare il fenomeno, ma non sono stati sufficienti. Vogliamo stimolare il governo ad aumentare l’impegno”. Il ministro: "Venerdì prossimo ci saranno gli Stati generali sulla Montagna, importante occasione per confrontarci e affrontare nodi ancora irrisolti"

28 gennaio - 18:57

La skiarea trentina di Pejo3000, la prima al mondo a mettere al bando i prodotti plastici, ha lanciato una campagna di comunicazione molto particolare: su piste e impianti sono stati collocati pannelli informativi con le frasi più celebri di molti “big” del passato per sensibilizzare gli sciatori ad abbandonare l'uso della plastica

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato