Edizione ore 19.30 del 18 novembre 2019
18/11/2019 - 21:11

Qualità della vita, Trento è la migliore d'Italia. Nei primi dieci posti anche Bolzano e Belluno. Maltempo, ancora smottamenti. A Lavis colata di fango e sassi in strada. Fuga di gas invece in via della Pontara a Trento. Il messaggio dei vigili del fuoco: ''Attenzione alle canne fumarie, non devono essere coperte''. Tornano piogge e neve (anche fino a 600 metri). Pericolo valanghe: rischio alto. A Dimaro sfollate alcune abitazioni, il sindaco: ''Ordinanza valida fino a giovedì''. Un montone lasciato al freddo, sotto la neve e senza mangiare e bere da giorni. La storia di 'Herr Leben' e di Andrea il giovane trentino che l'ha salvato. Le notizie de Il Dolomiti di lunedì 18 novembre lette da Nereo Pederzolli con CAF ACLI (Trento)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

24 gennaio - 05:01

Dalle versioni contraddittorie di Pat e Apss alla conferma del Ministero della Salute che sottolinea: “Il tampone molecolare di controllo deve essere fatto nel più breve tempo possibile. Su questo non c’è dubbio. Non mettiamo un limite temporale, ma possibilmente entro 24-48 ore”. Eppure in Trentino è stato dimostrato che servono almeno 10 giorni

24 gennaio - 09:02

La tragedia è avvenuta ieri mattina in via Leonardo da Vinci a Borgo Sacco. Inutili purtroppo i tentativi di rianimazione 

24 gennaio - 09:23

Dopo la morte di Matiu la dura presa di posizione de Il gioco degli specchi: “È inaccettabile che una persona muoia di freddo, soprattutto in uno dei Paesi più ricchi del mondo e in una Provincia come la nostra. Nel mirino anche Segnana che sostiene che i posti letto sia sufficienti: “Le persone costrette a dormire all’aperto sono ancora tante”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato