Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
20/08/2019 - 22:08

Il presidente del consiglio si dimette, adesso la palla passa al presidente Mattarella che cercherà una nuova maggioranza. Nel frattempo arrivano le prime reazioni in Trentino. Il presidente dell'Ordine dei medici, Marco Ioppi, interviene sul punto nascita di Cavalese: "I professionisti scappano perché non riescono a crescere: la casistica è fondamentale per gestire le situazioni e le criticità. Si rischia di danneggiare ortopedia, un'eccellenza”. Continua il viaggio di M49-Papillon lungo il confine fra le due province autonome. Per il ministro Costa la presenza del plantigrado in Alto Adige è una buona notizia, ma avverte Kompatscher: “Bolzano non metta a rischio la sua vita”. Troppe presenze e i consumi aumentano, la frazione di San Giovanni al Monte di Arco rischia di rimanere senz’acqua. Tra Torbole e Arco in azione la banda delle Bmw. Nelle ultime ore due auto ripulite con tanto di furto del volante e degli accessori interni. Indagano le forze dell'ordine. Le notizie de Il Dolomiti di martedì 20 agosto lette da Nereo Pederzolli con CAF ACLI (Trento)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

09 luglio - 19:32

Arriva la presa di posizione del Consiglio nazionale dei centri commerciali che esprime grande preoccupazione per la norma che obbliga alla chiusura dei negozi le domeniche e durante le festività approvata dalla Provincia. Gli introiti domenicali e durante le festività rappresentano circa il 10-15% del fatturato annuo e arrivano a valere fino al 20-30% per le strutture di maggiore dimensione

09 luglio - 20:49

Per alcuni il video che sta circolando in rete mostrerebbe l'orsa JJ4 accompagnata dai suoi cuccioli ma in realtà si tratta di immagini girate nel 2017 (cosa che comunque non esclude che quest'anno la femmina abbia dato alla luce una cucciolata). Groff: “Sono un maschio e due femmine che si trovavano sul Brenta durante la stagione degli amori”

09 luglio - 12:55

Quattro turisti in vacanza in Tesino (tre maggiorenni e un minorenne) sono stati segnalati come assuntori di stupefacenti dopo essere stati trovati a Cinte mentre fumavano uno spinello. Nella perquisizione della casa dove risiedevano, i carabinieri hanno rinvenuto ben 30 grammi di marijuana

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato