Edizione ore 19.30 del 20 agosto 2019
20/08/2019 - 22:08

Il presidente del consiglio si dimette, adesso la palla passa al presidente Mattarella che cercherà una nuova maggioranza. Nel frattempo arrivano le prime reazioni in Trentino. Il presidente dell'Ordine dei medici, Marco Ioppi, interviene sul punto nascita di Cavalese: "I professionisti scappano perché non riescono a crescere: la casistica è fondamentale per gestire le situazioni e le criticità. Si rischia di danneggiare ortopedia, un'eccellenza”. Continua il viaggio di M49-Papillon lungo il confine fra le due province autonome. Per il ministro Costa la presenza del plantigrado in Alto Adige è una buona notizia, ma avverte Kompatscher: “Bolzano non metta a rischio la sua vita”. Troppe presenze e i consumi aumentano, la frazione di San Giovanni al Monte di Arco rischia di rimanere senz’acqua. Tra Torbole e Arco in azione la banda delle Bmw. Nelle ultime ore due auto ripulite con tanto di furto del volante e degli accessori interni. Indagano le forze dell'ordine. Le notizie de Il Dolomiti di martedì 20 agosto lette da Nereo Pederzolli con CAF ACLI (Trento)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 agosto - 19:16

Sembravano due ordini del giorno semplici ed efficaci quelli presentati da Degasperi e Ghezzi eppure la maggioranza ha detto ''no'' ad entrambi. Nel primo caso (vista la riforma che prevede che le Apt raggiungano il 51% dei finanziamenti privati) si chiedeva che si assicurasse la massima chiarezza nell'utilizzo delle risorse pubbliche. Nel secondo che si facessero lavorare le maestranze trentine e si privilegiassero i paesaggi locali anziché quelle ''rubate'' all'estero. Purtroppo è andata male

06 agosto - 18:07

La storia raccontata da Alessandro, papà di Vittoria di 3 anni: "Sono rimasto davvero colpito da tutto l'aiuto che ci è arrivato. Ci eravamo già rassegnati e avevamo pensato di dire alla piccola che il coniglietto fosse partito per una vacanza al mare senza avvisarci, e che non sapevamo quando sarebbe tornato"

06 agosto - 17:45

Complessivamente il Trentino sale a  5.610 casi e resta a 470 decessi da inizio epidemia. Attenzione massima in Alto Adige, trovati 12 positivi nelle ultime 24 ore

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato