Edizione ore 19.30 del 23 agosto 2019
23/08/2019 - 21:08

Sette parti in quarantotto ore all'ospedale di Cavalese? I conti non tornano. Futura: “I dati dovrebbero chiamare ad una riflessione senza pregiudizi ideologici”. Il Dolomiti interroga la politica. Gravissimo incidente sul lavoro in Valsugana. ''Vigili del Fuoco permanenti con autoscale da Automotoclub Storico Italiano ma mezzi sempre nuovi per il comandante?'', Degasperi riprende l'inchiesta de il Dolomiti. Paura per il prorettore dell'Univeristà di Trento Flavio Deflorian aggredito in Sud Africa. Torna Poplar, musica e incontri per far dialogare giovani e città. Le notizie de Il Dolomiti di venerdì 23 agosto lette da Nereo Pederzolli con CAF ACLI (Trento)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

13 luglio - 05:01

L’assestamento di bilancio presentato dalla giunta Fugatti non convince, Rossi: “Pura propaganda, se poi non si stanziano i fondi le grandi opere rimarranno solo sulla carta, gli unici cantieri che sono stati avviati sono collegati alle opere pensate nella scorso legislatura”. Per gli imprenditori le chiusure domenicali provocheranno la fuga dei consumatori verso Bolzano e il Veneto

13 luglio - 08:07

Molto conosciuta e di rara sensibilità, Ierma è riuscita a spiegare la sua malattia ai bambini attraverso un libro "La Pazienza dei sassi". Tanti i messaggi di ricordo e di condoglianze: "Una persona speciale''

12 luglio - 16:32

In Italia la figura dell'autista soccorritore non è riconosciuta per legge come una categoria specifica. Per questo l'Aasi, Associazione autisti soccorritori italiani, ha scritto alle istituzioni chiedendo che al più presto si riconosca giuridicamente e professionalmente chi quotidianamente guida i mezzi di soccorso contribuendo a salvare vite

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato