Edizione ore 19.30 del 28 agosto 2019
28/08/2019 - 22:08

Verso la fumata bianca per il Conte-bis dopo il secondo round di consultazioni al Quirinale. E' un annus horribilis per le olive: previsto un calo del 70% della produzione a causa degli sbalzi di temperatura, del cambiamento climatico e della mosca parassita. Si ferma un elicottero del soccorso mentre stava volando verso le Pale di San Martino, la spia dell'olio segnava una temperatura eccessiva. Grave incidente in bicicletta per un 31enne sulla strada vecchia tra Nago e Torbole. Paura a Scurelle, un operaio viene schiacciato da un masso. Presentata la nuova piattaforma che permette ai cittadini di accedere con un click alle competenze di ricerca dell'Università di Trento. Le notizie de Il Dolomiti di mercoledì 28 agosto lette da Nereo Pederzolli con CAF ACLI (Trento)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

03 giugno - 13:06

La Cgil non ha approvato le linee guida perché anche in questo caso non ha partecipato l'Inail ma ha contribuito a far cambiare alcune disposizioni. Mazzacca: ''Restano alcune perplessità, tra cui la più significativa è quella legata al numero di insegnanti per bambino. La nostra proposta era quella di un rapporto più basso, fino uno a cinque. La Provincia ha proposto uno a dieci. C’è stato comunque un passo avanti”

03 giugno - 12:26

E' ripartita ufficialmente la campagna elettorale per le elezioni comunali e il candidato per il centrosinistra Franco Ianeselli ha deciso di cominciare da Cristo Re. Rapido il suo intervento, in cui ha ringraziato chi ha gestito l'emergenza in città e lanciato le proposte per far ripartire Trento dopo la chiusura forzata causa epidemia. "Vogliamo una città che sostiene i più deboli e riparte dagli investimenti". Presentata anche l'iniziativa "Un fiume di idee", per coinvolgere la cittadinanza nelle definizione delle priorità

03 giugno - 11:27

Oltre 6000 firme per chiedere il ritorno alle lezioni in classe: “Vogliamo una scuola reale basata sul rapporto umano, ciò che è servito in un momento di emergenza, come al didattica a distanza, non può diventare la normalità perché questa modalità di relazione non è reale”

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato