Edizione ore 19.30 del 18 luglio 2020
18/07/2020 - 23:07

Coronavirus, nuovo focolaio in Trentino, 3 nuovi positivi legati al settore della logistica. Due i contagiati in Alto Adige, ma aumenta di 47 unità il numero di persone sottoposte a isolamento domiciliare. Riforma delle Rsa, passo indietro della Provincia. Contributi al turismo, la giunta annuncia fondi per le assunzioni ma manca ancora la legge necessaria. Diversi incidenti in moto in provincia. Individuato l'infetto da cui è nato il focolaio della Val Badia. Denunciati anche i genitori per il reato di epidemia colposa. Le notizie de Il Dolomiti di sabato 18 luglio lette da Nereo Pederzolli con CAF ACLI (Trento)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

31 ottobre - 12:02

In provincia di Bolzano non si fermano i contagi, l’appello di Kompatscher: “La curva dei contagi da Covid-19 è cresciuta in maniera più rapida rispetto a quanto previsto dagli esperti. Rinunciamo tutti quanti a quelle situazioni di rischio in cui si possano riunire troppe persone, si tratta di un sacrificio necessario per tornare il prima possibile ad una vita più serena e tranquilla”

31 ottobre - 10:43

L'uomo, un 65enne, stava lavorando con la motosega in cima ad una pianta alta oltre 10 metri quando si è sbilanciato ed ha ruotato di 180 gradi

31 ottobre - 09:47

Si è spento nella casa di cura di Mezzocorona il 94enne di San Michele all'Adige Rodolfo Bragagna, protagonista della guerra partigiana contro l'occupante tedesco nella Piana Rotaliana e in val di Cembra. Impegnato in azioni di sabotaggio contro il nemico, fu soprannominato "il solitario"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato