Edizione ore 19.30 del 26 giugno
26/06/2020 - 21:06

La Provincia di Trento ha sbagliato a contare i contagi. Ne ha dimenticati 387. La conferma ora arriva dalla Protezione civile che informa del riconteggio. Nessun commento da Fugatti e Segnana. Intanto in Trentino nelle ultime 24 ore sono state registrate quattro nuove persone positive a Covid 19. In Alto Adige, invece, si festeggia un altro ''doppio zero''. Sgarbi portato via di peso dall'aula, ora il critico d'arte e presidente del Mart e pronto a portare in tribunale Mara Carfagna e Giusi Bertolozzi. Il direttore generale dell'azienda sanitaria ha deciso: lascerà Trento per andare a dirigente l'Usl di Bologna. Ancora polemiche dopo la decisione di abbattere l'orso che ha aggredito padre e figlio,l'attacco dell'attore Gassman a Fugatti. Le notizie de Il Dolomiti di venerdì 26 giugno lette da Nereo Pederzolli con CAF ACLI (Trento)

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

26 novembre - 11:41

Nella mattinata di giovedì 26 novembre si è tenuto un incontro tra il presidente della Provincia Maurizio Fugatti e i sindaci dei due Comuni dell'Altopiano di Pinè (entrambi "zona rossa") Francesco Fantini e Alessandro Santuari. Il primo cittadino di Bedollo: "Abbiamo ottenuto conferma che se entro lunedì la situazione si stabilizza al di sotto del 3% dei positivi, l'ordinanza di zona rossa non verrà rinnovata"

26 novembre - 12:03

I laboratori dell'Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore hanno effettuato 2.104 tamponi e registrati 292 nuovi casi positivi, 11 decessi. Sono 280 persone ricoverate, 40 i pazienti in terapia intensiva

26 novembre - 10:19

I dati sono stati elaborati da Swg su un campione di circa un migliaio di persone. Nel nostro Paese sono in crescita i "complottisti" che credono in un virus diffuso da gruppi di potere, i "riduzionisti" che ritengono la situazione meno grave di come è rappresentata e i "resistenti", quelli che non vogliono vaccinarsi 

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato