Contenuto sponsorizzato
24/06/2024 - 12:06

IL VIDEO. Sport e inclusione, Kellanova riqualifica un playground a Torino

Milano, 24 giu. (askanews) - Il campo da basket nel cuore del Parco Ruffini di Torino risorge e cambia volto, traformandosi in un'area completamente rigenerata e riqualificata da vivere all'insegna dello sport e dell'inclusione. Merito di Kellogg's Better Days, l'iniziativa lanciata da Kellanova con l'obiettivo di promuovere uno stile di vita sano favorendo diversità e inclusione sociale. "Better Days significa donare giorni migliori - racconta ad askanews Giuseppe Riccardi, general manager Italia di Kellanova -. Cosa vogliamo fare quindi? Donare benessere alle persone, coniugando uno stile di vita sano, quindi con attività fisica e sana alimentazione che comincia dalla prima colazione, essere sempre più vicini alle comunità, in questo caso alla città di Torino, e creare una società sempre più inclusiva, che parta dallo sport e non abbia barriere di genere di diversità in termini di abilità".Torino è solo una tappa di un più ampio percorso che è partito nel 2023 e che quest'anno ha già portato alla riqualificazione di un campetto da basket a Pesaro. "Il successo è iniziato lo scorso anno, tant'è vero che quest'anno le tappe sono 5, più del doppio di quelle dello scorso anno - ci spiega il manager - . Pesaro da sempre ha nel suo dna il basket e quindi ha avuto un riscontro di pubblico molto importante".Tra gli altri ambassador di Kellogg's Better Days c'è per il secondo anno consecutivo un fuoriclasse del basket del calibro Marco Belinelli, unico giocatore italiano ad aver conquistato il titolo NBA. "Come Kellogg's abbiamo fatto tantissimi campetti bellissimi. Anche il campetto qui è Torino è una cosa fantastica - sottolinea il capitano della Virtus Segafredo Bologna . Sono sicuramente progetti fantastici. Partire ovviamente dall'alimentazione, che è una cosa super importante e appunto ne parleremo in questa giornata qui a Torino, e poi ovviamente per arrivare anche al campetto. Il campetto è un luogo dove io personalmente sono cresciuto da tutti i punti di vista. Ho sicuramente instaurato tantissimi buoni rapporti, appunto alcuni rapporti me li porto ancora dietro. Quindi sono cose che mi sono portato e che mi porterò sempre nella vita".Sempre a Torino Kellanova è protagonista insieme a Croce Rossa Italiana del progetto Breakfast Club, realizzato nella scuola primaria XXV Aprile. "Noi ormai dal 2017 distribuiamo gratuitamente ai bambini di una scuola elementare la colazione tutte le mattine, dal lunedì al venerdì - chiosa Roberta De Bernardi , referente Progetto Kellogg's Breakfast Club del Comitato Cri di Torino - . Sono stati coinvolti in tutti questi anni più di 150 bambini, fratelli e sorelle, insomma interi nuclei familiari. Abbiamo complessivamente distribuito oltre 40 mila colazioni, solo quest'anno più di 8.700 colazioni per 105 bambini in tutto. Nasce anche con quest'obiettivo, quello di fare formazione ed educazione alimentare che li porti ad alimentarsi in modo sano, piacevole ma sano".Dopo Torino, Kellogg's Better Days farà tappa anche a Brindisi, Roma e Milano.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
20 luglio - 20:20
Sono impressionanti le immagini sullo Stelvio, con una cinquantina di metri del sentiero "Val de la mare" che costeggia un muro di neve. [...]
Cronaca
20 luglio - 20:45
Un'enorme frana di sassi e roccia si è staccata dalla parete della montagna sul versante altoatesino del Sassolungo. Un escursonista [...]
Ambiente
20 luglio - 19:55
L'escursionista protagonista dell'incontro stava scendendo da un sentiero verso malga Valle, nella zona di Toscolano Maderno, quando, dopo aver [...]
Contenuto sponsorizzato