Contenuto sponsorizzato
12/04/2022 - 20:04

IL VIDEO. Gas, ripresi in Danimarca i lavori del gasdotto Baltic Pipe

Milano, 12 apr. (askanews) - A Middelfart, sull'isola danese di Fionia, il mese scorso sono ripresi i lavori del Baltic Pipe per completare il gasdotto che lungo 900 chilometri porterà il gas dalla Norvegia alla Polonia. Sospesa a maggio del 2021 per la revoca di un permesso ambientale, la costruzione di parte del Baltic Pipe, è ripartita da poche settimane. Con una capacità di trasporto annuale di 10 miliardi di metri cubi di gas, il gasdotto dovrebbe aiutare Varsavia a ridurre la sua dipendenza dal gas russo."Il gasdotto porterà il gas norvegese nel nostro sistema, per rinforzarlo, e in seguito fornirà di gas i nostri vicini della Polonia", ha spiegato Soren Juul Larsen, responsabile danese del progetto."L'estate scorsa abbiamo avuto un problema - ha aggiunto - In alcune regioni della Danimarca la commissione sull'impatto ambientale del progetto ha richiesto di effettuare alcune ricerche supplementari"Appena una settimana dopo l'invasione dell'Ucraina, l'autorità ambientale danese, particolarmente preoccupata per l'impatto del progetto sulle specie locali di topi e pipistrelli, ha concesso il permesso per continuare la costruzione, dopo nove mesi di sospensione.Nato quasi 20 anni fa, iniziato nel 2018, il progetto parzialmente sottomarino dovrebbe ora entrare in servizio nel mese di ottobre, prima di essere pienamente operativo il 1° gennaio 2023. Il gasdotto dovrebbe garantire la metà dei consumi della Polonia, che tre anni fa aveva annunciato la fine, nel 2022, del suo contratto con il colosso russo Gazprom.Una buona notizia per Varsavia che potrebbe tuttavia complicare le forniture per il resto d'Europa.La Norvegia, il secondo fornitore di gas in Europa dopo la Russia, con il rifornimento alla Polonia avrà meno gas da vendere agli altri paesi europei.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
18 luglio - 19:01
Il padre di Andrea Papi parla dopo gli incontri fra persone e orsi avvenuti in questi giorni in Trentino e dopo l'aggressione avvenuta a Dro ad un [...]
Ambiente
18 luglio - 18:23
Bella iniziativa di un gruppo di persone amanti del lago che vogliono ripulire le spiaggette dopo che il maltempo degli scorsi giorni le ha [...]
Montagna
18 luglio - 15:56
Intervista a Antonio Prestini, dirigente medico del dipartimento di prevenzione dell'Apss di Trento, nonché responsabile [...]
Contenuto sponsorizzato