Contenuto sponsorizzato
07/12/2023 - 14:12

IL VIDEO. Russia, apre il fuoco a scuola, uccide un compagno e poi si suicida

Roma, 7 dic. (askanews) - Agenti russi ispezionano una scuola a Briansk, non lontano dal confine con l'Ucraina, dopo che una studentessa di 14 anni ha aperto il fuoco con il fucile da caccia del padre e ha ucciso un compagno, ferito altre 5 persone e poi si è suicidata.Gli ispettori del comitato investigativo russo, Sledcom, che ha diffuso le immagini, si sono recati nella scuola secondaria nella città capoluogo dell'omonima regione, situata nella parte occidentale della Federazione russa, per indagare sui motivi del gesto ancora non chiari.Le sparatorie nelle scuole sono abbastanza rare in Russia, che ha una legge sul porto d'armi molto severa. Tuttavia il numero di attacchi con l'arma in strutture educative stanno aumentando.

Contenuto sponsorizzato
Esteri
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 febbraio - 19:02
Le parole del vice-presidente della Comunità del Garda, Filippo Gavazzoni, mentre il Benaco raggiunge il livello di altezza idrometrica nel Garda [...]
Cronaca
28 febbraio - 20:18
Complicatissimo l'intervento dei vigili del fuoco di Madonna di Campiglio, considerato che la vettura si trovava su terreno innevato e in bilico [...]
Cronaca
28 febbraio - 19:19
Una buca di circa 40 centimetri di diametro si è aperta improvvisamente quest'oggi: la piccola rottura nell'asfalto è dovuta [...]
Contenuto sponsorizzato