Contenuto sponsorizzato
13/06/2024 - 21:06

IL VIDEO. "A mia figlia 7 anni di carcere in Russia, per 5 foglietti contro la guerra"

Roma, 13 giu. (askanews) - "Mia figlia è in carcere con una condanna a sette anni per aver sostituito cinque cartellini dei prezzi, in un supermercato, con messaggi contro la guerra. Sono alla Camera per sensibilizzare tutta l'opinione pubblica e le istituzioni europee e per sostenere tutte le persone che, in Russia, sia in carcere che fuori, sono represse nella loro libertà di pensiero". Lo ha detto oggi, in audizione in Comitato Diritti Umani, presso la Commissione Esteri, Nadezhda Skochilenko, madre dell' artista russa anti- guerra Aleksandra. Skochilenko ha parlato in particolare dell'assenza di Stato di diritto e di separazione dei poteri rispetto al sistema giudiziario russo: "Nello specifico caso di mia figlia il giudice ha ricevuto il giorno dopo la promozione per questo suo servizio", ha denunciato.

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Montagna
20 luglio - 20:20
Sono impressionanti le immagini sullo Stelvio, con una cinquantina di metri del sentiero "Val de la mare" che costeggia un muro di neve. [...]
Cronaca
20 luglio - 20:45
Un'enorme frana di sassi e roccia si è staccata dalla parete della montagna sul versante altoatesino del Sassolungo. Un escursonista [...]
Ambiente
20 luglio - 19:55
L'escursionista protagonista dell'incontro stava scendendo da un sentiero verso malga Valle, nella zona di Toscolano Maderno, quando, dopo aver [...]
Contenuto sponsorizzato