Contenuto sponsorizzato
23/05/2024 - 19:05

IL VIDEO. Elezioni Gb, Sunak lancia la sfida a un Labour in vantaggio

Roma, 23 mag. (askanews) - "Dovete scegliere in queste elezioni chi ha quel piano, chi è preparato per assumere quella coraggiosa azione necessaria per garantire un futuro per il nostro Paese e i nostri figli". Con queste parole il primo ministro britannico, il conservatore Rishi Sunak, ha annunciato a sorpresa davanti a Downing Street il voto anticipato che porterà i britannici alle urne il prossimo 4 luglio, cioè fra circa 6 settimane."Azione Coraggiosa" è tra gli slogan scelti dai Tories per questa campagna elettorale, con Sunak che non ha esitato a rivendicare i "successi" ottenuti con il ritorno dell'inflazione alla normalità, catapultandosi la sera stessa a un evento del suo partito:"Questi tempi incerti richiedono un piano chiaro e un'azione coraggiosa per tracciare la rotta verso un futuro sicuro", ha detto Sunak.Ma queste elezioni anticipate rappresentano un'occasione d'oro per i laburisti guidati da Keir Starmer per riprendersila guida del Paese dopo 14 anni di governo dei conservatori, mentre i sondaggi danno il Labour in vantaggio di 20 punti sui Tories."Il 4 luglio avete la scelta, e insieme possiamo fermare il caos, possiamo voltare pagina, possiamo iniziare a ricostruire la Gran Bretagna e cambiare il nostro Paese", ha detto il leader dei laburisti, Keir Starmer, da Gillingham nel Kent, nel suo primo comizio dall'annuncio del voto anticipato, accusando i Tories di lasciare il paese dopo 14 anni con un tenore di vita peggiore di quando hanno iniziato.Secondo i sondaggi attuali, un cambio di governo è molto probabile, spiega Tony Travers, professore presso il dipartimento di studi politici sul governo della London School of Economics (Lse), tuttavia:"Il Labour cerca di presentarsi contemporaneamente come il partito del cambiamento e della stabilità, come se fosse già un governo in attesa. C'è una sorta di cliché nella politica britannica, secondo il quale 'non sono le opposizioni a vincere le elezioni, sono i governi a perderle'. Quindi quello che stanno cercando di fare è presentarsi come eleggibili, sperando che i fallimenti del governo nei 14 anni in cui sono stati al potere siano sufficienti a far perdere il potere ai conservatori".

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Economia
14 giugno - 18:52
Confesercenti della Lombardia Orientale lancia l'allarme in vista della nuova stagione: “Occorre però un salto di qualità anche nella [...]
altra montagna
14 giugno - 19:31
Zero voti. Questo è il dato da cui partire per analizzare l’esperienza elettorale di Luca Mercalli, noto climatologo e divulgatore scientifico [...]
Cronaca
14 giugno - 18:35
La 24enne nonesa dopo la straordinaria vittoria sui 10 chilometri in pista è stata festeggiata dalle massime autorità sportive e politiche. [...]
Contenuto sponsorizzato