Contenuto sponsorizzato
18/04/2024 - 19:04

IL VIDEO. Medio Oriente, Michel: sanzioni a Iran su droni e missili

Bruxelles, 18 apr. (askanews) - L'Ue "imporrà sanzioni" all'Iran per dare "un chiaro segnale", dopo l'attacco a Israele. Lo ha annunciato il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, al termine dei lavori della prima giornata del Consiglio a Bruxelles."L'obiettivo è isolare l'Iran", ha detto, sottolineando che "i Paesi della regione sanno che l'Iran è una minaccia. Non solo per Israele" ma per la stabilità di tutta l'area"."Abbiamo deciso di imporre sanzioni contro l'Iran. È un chiaro segnale che vogliamo inviare. E vogliamo anche fare di tutto per proteggere i civili. Ogni vita civile conta. Chiediamo il rilascio senza alcuna condizione di tutti gli ostaggi. Chiediamo un cessate-il-fuoco immediato. E vogliamo un accesso umanitario per la gente che ha bisogno a Gaza" ha detto Michel ai giornalisti. "Sosteniamo la soluzione dei due Stati. Abbiamo avuto una buona discussione e riteniamo molto importante fare tutto il possibile per isolare l'Iran, per impegnarci con i Paesi della regione in modo da poter cercare di sostenere un processo di pace, per sostenere i colloqui di pace. Sosteniamo la sicurezza di Israele, non c'è dubbio e siamo assolutamente convinti che sia estremamente importante impegnarsi molto con i Paesi della regione per evitare una maggiore escalation che sta già accadendo, dobbiamo fermare questa escalation regionale".

Contenuto sponsorizzato
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
28 maggio - 08:32
Il drammatico incidente sul lavoro è avvenuto nella serata di ieri. Sulla dinamica esatta di quello che è successo sono in corso le verifiche da [...]
Montagna
28 maggio - 08:44
I primi aiuti sono stati forniti da familiari e altri residenti. Poi, sono arrivati sul posto tre soccorritori accanto ai vigili del [...]
Cronaca
28 maggio - 06:01
I comuni lombardi di Valverstino e Magasa negli ultimi mesi sembrano essere riusciti ad intavolare una prima [...]
Contenuto sponsorizzato