Contenuto sponsorizzato
12/03/2023 - 19:03

IL VIDEO. La protesta sulla Panarotta: “Questo mondo da anni ‘70 è finito, basta soldi pubblici agli impianti”

L’iniziativa fa parte di una mobilitazione nazionale che ha coinvolto 11 località di 8 regioni italiane ed è stata lanciata da “The outdoor manifesto” e numerose associazioni, comitati e gruppi spontanei che si occupano di tematiche ambientali. In Trentino i manifestanti hanno raggiunto la cima della Panarotta assieme al fotografo Giulio Boccardi e alla regista Silvia Girardi.

 

Come sottolineano i manifestanti i bacini idrici artificiali utilizzati principalmente per l’innevamento artificiale sono ben 142. Il Trentino Alto Adige detiene il primato con 59 invasi, seguito da Lombardia con 17. Non è un caso che l’Italia, stando alle ultime stime disponibili, sia tra i Paesi alpini più dipendenti dalla neve artificiale con il 90% di piste innevate artificialmente, seguita da Austria (70%), Svizzera (50%) e Francia (39%).

 

“L'obiettivo – spiegano gli attivisti – è quello di sottolineare la necessità di un concreto cambio di paradigma per lo sviluppo delle montagne della penisola in grado di ri-immaginare l’inverno slegandolo dalla monocultura impiantistica e dello sci da discesa”.

Contenuto sponsorizzato
Montagna
Archivio video
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
15 aprile - 15:45
Già a novembre sono iniziati i lavori "pre cantiere", con la chiusura del parcheggio, mentre la bonifica dell'area era cominciata già [...]
Montagna
15 aprile - 13:47
"Ritorno a valle dopo 8 giorni di sci alpinistica". Così l'alpinista e scrittore Mauro Corona, che sui social ha annunciato il suo rientro a [...]
Montagna
15 aprile - 16:11
Il giovane francese stava scendendo lungo un ripido canale quando è caduto rovinosamente. Si indaga per ricostruire le esatte dinamiche [...]
Contenuto sponsorizzato