Spazio pubblicitario
Laghi trentini di qualità eccellente, ma Cavedine solo buono

La giunta provinciale ha reso noto il risultato del monitoraggio e del campionamento dei laghi in Trentino. L'analisi è stata effettuata dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari in collaborazione con l'Agenzia provinciale per la protezione dell'ambiente. La stagione balneare inizia il 1 maggio

Il Lago Santo in valle di Cembra
Pubblicato il - 16 dicembre 2016 - 14:01

TRENTO. Oggi la Giunta provinciale, su proposta dell'assessore provinciale alla salute e politiche sociali, Luca Zeni, ha individuato le acque idonee alla balneazione per la prossima stagione sulla base del monitoraggio che viene effettuato in 39 punti di prelievo.

 

Il campionamento delle zone e l'esecuzione delle rilevazione e dei controlli è stata effettuata dall'Azienda provinciale per i servizi sanitari in collaborazione con l’Agenzia provinciale per la protezione dell’ambiente. I dati definitivi del 2016 confermano il punteggio massimo di eccellente per tutte le acque trentine con la sola eccezione del lago di Cavedine, che mostra comunque una buona qualità.

 

 

La prossima stagione balneare inizierà in Trentino il 1 maggio e finirà il 30 settembre 2017. I laghi interessati sono venti: Caldonazzo, Canzolino, Cei, Garda, Idro, Lagolo, Lamar, Lases, Lavarone, Ledro, Levico, Molveno, Piazze, Santo, Serraia, Tenno, Terlago, Cavedine, Nembia e Roncone (Qui i risultati di tutte le attività di controllo).

 

Al fine di accertare la qualità delle acque, l'Azienda sanitaria effettua un monitoraggio costante in 39 punti di prelievo su 20 laghi (otto per il lago di Garda e nove per quello di Caldonazzo). Terminata la stagione balneare, sulla base delle risultanze dei controlli eseguiti, la Provincia provvede alla classificazione e all'individuazione delle acque di balneazione.

 

Il monitoraggio prevede che siano effettuate, ad ogni controllo, rilevazioni di parametri ambientali (temperatura aria, temperatura acqua, vento, corrente, onde, ndr), ispezioni di natura visiva (residui bituminosi, vetro, plastica, gomme, altri rifiuti, ndr) e prelievi di campioni di acqua per l’analisi batteriologica in laboratorio.

 

Oltre all'elevata attenzione alla qualità delle acque di balneazione, l'obiettivo è anche l'informazione tempestiva ai cittadini sulla qualità delle stesse e su ogni eventuale variazione.

 

LAGOPUNTO DI PRELIEVOCLASSE DI QUALITA'
Gardaspiaggia di MiralagoEccellente
spiaggia SabbioniEccellente
spiaggia di PiniEccellente
pontile camp. MaroadiEccellente
pontile Al CorEccellente
spiaggia Conca d'OroEccellente
spiaggia Albergo PierEccellente
spiaggia TempestaEccellente
   
Ledrospiaggia Albergo PiscinaEccellente
spiaggia camp. Al SoleEccellente
spiaggia MezzolagoEccellente
   
Molvenospiaggia camp. MolvenoEccellente
   
Levicospiaggia La TavernaEccellente
spiaggia Lido di LevicoEccellente
   
Lavaronespiaggia LidoEccellente
   
Piazzalocalità PiazzeEccellente
spiaggia SudEccellente
   
Lasesspiaggia TrampolinoEccellente
   
Santospiaggia VerdeEccellente
   
Lamarspiaggia Tre FaggiEccellente
   
Lagolospiaggia hotel LagoloEccellente
   
Tennospiaggia GrandeEccellente
   
Ceispiaggia NordEccellente
   
Caldonazzospiaggia Lido S. CristoforoEccellente
spiaggia Al FaroEccellente
spiaggia Al PescatoreEccellente
spiaggia alle BarcheEccellente
spiaggia Punta IndianiEccellente
spiaggia TennaEccellente
camping FleiolaEccellente
spiaggia Lido di CaldonazzoEccellente
spiaggia Cà RossaEccellente
   
Serraiapontile bar LidoEccellente
   
Canzolinospiaggia EstEccellente
   
Terlagospiaggia libera LidoEccellente
   
Idrospiaggia BaitoniEccellente
   
Nembiaspiaggia NembiaEccellente
   
Cavedinespiaggia EstBuona
   
Ronconespiaggia RonconeEccellente
Spazio pubblicitario

Dalla home

23 gennaio - 19:13

La vetta della montagna è contesa fra Rocca Pietore e Canazei, anche se l'allora Presidente della Repubblica aveva stabilito che i confini coincidono con quelli del Comune fassano. In ballo lo sviluppo turistico trentino e il cantiere di 3 milioni di euro già finanziato dalla Provincia di Belluno 

23 gennaio - 13:46

Questa mattina i tre volti storici della rete (ex Tca) si sono visti consegnare dall'editore Angeli la lettera di licenziamento e in una mattina hanno dovuto riempire gli scatoloni e portare via le loro cose. Un duro colpo al mondo dell'informazione regionale

23 gennaio - 18:32

Il lavoro dei soccorritori trentini prosegue senza sosta (GUARDA IL VIDEO)

Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario
Spazio pubblicitario