Contenuto sponsorizzato

Indagine della Finanza sui mercatini di Borgo. Stop alle casette di Natale

Le indagini riguardano la vecchia gestione. I nuovi dirigenti di Borgo Commercio Iniziative metteranno in campo eventi alternativi 

Pubblicato il - 18 novembre 2017 - 08:59

BORGO. Niente mercatini di Natale quest'anno a Borgo. Non solo per le ristrettezze economiche ma anche per un'indagine che è stata avviata dalla Guardia di Finanza e che riguarda la vecchia gestione. A confermarlo sono i dirigenti di Borgo Commercio Iniziative che hanno deciso di tenere chiuse le casette di Natale e di puntare ad altri eventi in piazza.

 

La notizia era nell'aria e lo stesso consorzio organizzatore era venuto a conoscenza della situazione solo qualche giorno fa dopo alcuni incontri fatti con la Provincia. La Guardia di Finanza, infatti, starebbe indagando sull'edizione 2015 dei Mercatini di Natale e, secondo i nuovi organizzatori, la situazione non permetterebbe di organizzare eventi con importanti esborsi finanziari.

 

Negli ultimi giorni il Consorzio si è quindi confrontato con Apt e Comune per arrivare alla decisione di organizzare un evento alternativo, con un minor esborso di soldi, dedicato alle famiglie e ai bambini. Dal 2 al 24 dicembre, infatti, sarà allestito il “Villaggio degli Elfi”. Il 25 novembre, giorno nel quale era stata prevista l'inaugurazione dei mercatini, rimarrà il concerto delle Piccole Colonne alle ore 17 in piazzetta Largo Dordi. Ci sarà poi il “Borgo dei Presepi”.

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 21 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

22 luglio - 06:01

Giuliano Muzio, di ritorno dalle vacanze, cerca di disinnescare la proposta alternativa a Rossi tacciando di 'populismo' e 'movimentismo' l'ex direttore de L'Adige. Parole che irritano Civico e Robol. Intanto monta il fermento attorno a Ghezzi: molti i sostenitori che sottoscrivono un appello 

22 luglio - 13:52

Sono state colpite principalmente le sedi di Avis e Lega Pasi Battisti. L'allarme è scattato questa mattina attorno alle 9.30. Sul posto si sono portati i vigili del fuoco permanenti. L'acqua sarebbe partita dal terzo piano dove dei privati  stavano effettuando dei lavori idraulici

22 luglio - 12:47

L'incidente è avvenuto in tarda mattina e sul posto è intervenuto il soccorso alpino. L'uomo sarebbe originario di Tuenno

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato