Contenuto sponsorizzato

Indagine della Finanza sui mercatini di Borgo. Stop alle casette di Natale

Le indagini riguardano la vecchia gestione. I nuovi dirigenti di Borgo Commercio Iniziative metteranno in campo eventi alternativi 

Pubblicato il - 18 novembre 2017 - 08:59

BORGO. Niente mercatini di Natale quest'anno a Borgo. Non solo per le ristrettezze economiche ma anche per un'indagine che è stata avviata dalla Guardia di Finanza e che riguarda la vecchia gestione. A confermarlo sono i dirigenti di Borgo Commercio Iniziative che hanno deciso di tenere chiuse le casette di Natale e di puntare ad altri eventi in piazza.

 

La notizia era nell'aria e lo stesso consorzio organizzatore era venuto a conoscenza della situazione solo qualche giorno fa dopo alcuni incontri fatti con la Provincia. La Guardia di Finanza, infatti, starebbe indagando sull'edizione 2015 dei Mercatini di Natale e, secondo i nuovi organizzatori, la situazione non permetterebbe di organizzare eventi con importanti esborsi finanziari.

 

Negli ultimi giorni il Consorzio si è quindi confrontato con Apt e Comune per arrivare alla decisione di organizzare un evento alternativo, con un minor esborso di soldi, dedicato alle famiglie e ai bambini. Dal 2 al 24 dicembre, infatti, sarà allestito il “Villaggio degli Elfi”. Il 25 novembre, giorno nel quale era stata prevista l'inaugurazione dei mercatini, rimarrà il concerto delle Piccole Colonne alle ore 17 in piazzetta Largo Dordi. Ci sarà poi il “Borgo dei Presepi”.

 

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 Dicembre 2017
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Guarda le edizioni precedenti
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 06:50

La perturbazione arrivata in Trentino tra domenica 10 e lunedì 11 dicembre è un evento molto raro. Temperature più alte in montagna rispetto al fondovalle e aumenti in quota tra i 10 e 16 gradi

15 dicembre - 18:01

Il fatto è stato ripreso in apertura di Consiglio provinciale, Dorigatti: "La violenza di genere è un fenomeno trasversale", Claudio Cia: "Questa modalità di 'accoglienza' dei profughi è fallita". La Lega: "Responsabilità politica di chi ci sta governando, comprese quelle donne che si sono battute per una legge a tutela del genere femminile per pura demagogia e propaganda elettorale"

15 dicembre - 16:00

Diversi gli interventi della polizia locale tra quattro ristoratori segnalati alla Procura per inquinamento olfattivo, due mezzi sono stati rimossi nei sobborghi cittadini, ma anche un condominio infestato dagli insetti e una signora multata perché 'pizzicata' dalle telecamere a non fare la raccolta differenziata

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato