Contenuto sponsorizzato

Notte bianca invernale, tutto pronto per l'8 dicembre con musica e tanto divertimento. Stanchina: "Dimostriamo di essere una città viva e aperta"

Ecco l'intero programma per la Notte Bianca che si terrà l'8 dicembre. Anche gli esercizi commerciali non hanno voluto mancare all'evento 

Di gf - 05 dicembre 2017 - 19:05

TRENTO. “Non mi interessano le polemiche ma piuttosto gli stimoli che possono arrivare per ragionare su un nuovo modo di operare tra l'Amministrazione e il tessuto economico della città”. L'assessore Roberto Stanchina ha le idee chiare: la Notte Bianca di venerdì 8 dicembre sarà l'occasione per mettere le basi di un nuovo modo per rendere viva la città di Trento.

 

Il centro storico al calar del sole si trasformerà per accogliere in maniera diversa e unica cittadini e turisti tra proposte di intrattenimento, la magia dei colori e ovviamente l'atmosfera del Natale.

 

Sarà una notte tutta da vivere e con moltissime iniziative per tutti i gusti. Accanto, infatti, all'apertura prolungata fino alle 22.30 – 23 dei mercatini di Natale in piazza Cesare Battisti e piazza Fiera, non mancheranno le occasioni di divertimento promosse dai negozianti in tutto il centro storico.

 

“Le attività economiche stanno uscendo da un periodo di crisi – spiega l'assessore Stanchina – e in molti stanno ripartendo. Anche un evento come quello che avremo venerdì è importante per offrire qualcosa in più. Le adesioni sono state molti e in tanti hanno capito che è un'occasione per far capire che la nostra città è viva e aperta”.

 

Tantissimi gli eventi in programma. In piazza S.Maria, a partire dalle ore 18, spazio alla musica di Lorena Michelon e dei Radiottanta ed all'esibizione del Coro Paganella. Appuntamento espressamente rivolto ai giovani invece a Trento Fiere dalle 22.30 alle 4 del mattino seguente con Neja e Marvin and Andrea Prezioso.

 

Anche gli esercizi commerciali, come detto, non hanno voluto mancare all'evento offrendo musica ed intrattenimento che coinvolgerà varie vie del centro storico. Al Mini Bistro in via Dordi ci sarà un intrattenimento musicale dal vivo, con orchestra, fino alle 2; musica fino alle 2 anche all'Angolo dei 33 in via Calepina con un evento all'interno del locale. Al bar Fiorentina dalle 18 alle 23 una live band occupando il plateatico esterno. Nella piazzetta in passaggio S. Benedetto (Galleria Tirrena) dalle 18 alle 23 ci sarà una postazione Dj e lo stesso avverà anche a “La Corte” in via degli Orbi, dalle 21 alle 2. Tanto divertimento anche al “Why Not Café” di piazzetta Lainez. Per tutte le età appuntamento da non mancare anche in piazza Duomo dove il Caffè Tridente metterà in campo un “Silent party”.

 

“Si tratta di una proposta sperimentale – ha affermato l'assessore Roberto Stanchina - destinata a crescere con l'aiuto delle categorie. E' la precisa intenzione dell'assessorato - ha proseguito Stanchina- attivare a breve un tavolo di lavoro con i rappresentati di tutte le associazioni di categoria per superare le incomprensioni che spesso caratterizzano l'avvio di nuove proposte . Solo con la disponibilità di tutti, a partire dall'Amministrazione, la “notte bianca” invernale potrà avere un futuro"

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 14 Dicembre 2017
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Guarda le edizioni precedenti
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

15 dicembre - 06:50

La perturbazione arrivata in Trentino tra domenica 10 e lunedì 11 dicembre è un evento molto raro. Temperature più alte in montagna rispetto al fondovalle e aumenti in quota tra i 10 e 16 gradi

15 dicembre - 18:01

Il fatto è stato ripreso in apertura di Consiglio provinciale, Dorigatti: "La violenza di genere è un fenomeno trasversale", Claudio Cia: "Questa modalità di 'accoglienza' dei profughi è fallita". La Lega: "Responsabilità politica di chi ci sta governando, comprese quelle donne che si sono battute per una legge a tutela del genere femminile per pura demagogia e propaganda elettorale"

15 dicembre - 16:00

Diversi gli interventi della polizia locale tra quattro ristoratori segnalati alla Procura per inquinamento olfattivo, due mezzi sono stati rimossi nei sobborghi cittadini, ma anche un condominio infestato dagli insetti e una signora multata perché 'pizzicata' dalle telecamere a non fare la raccolta differenziata

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato