Contenuto sponsorizzato

A Trento apre il primo negozio di gadget e abbigliamento per l'Adunata degli Alpini

All'interno si possono trovare i prodotti realizzati dalla sartoria Schiavi di Piacenza che fornire gli articoli ufficiali della prossima Adunata Nazionale Alpini

Di gf - 03 marzo 2018 - 13:25

TRENTO. Cappelli, giacche, zaini ma anche magliette e tantissimo altro, il tutto realizzato dalla sartoria Schiavi, la produttrice ufficiale dell'abbigliamento degli alpini. Ha aperto oggi a Trento “Adunata Corner” il primo negozio temporaneo per la vendita di gadget e abbigliamento ad hoc in vista della 91° Adunata degli Alpini che si terrà a maggio.

 

Il negozio si trova in piazza Cesare Battisti e rimarrà aperto fino a fine maggio. A gestirlo sono Emanuele Boraso e Marco De Giacinto. “Tutti i prodotti sono realizzati dall'azienda che fornisce l'abbigliamento ufficiale – ci spiegano – e nei prossimi giorni arriveranno anche altri prodotti sia di abbigliamento che gadget”.

 

A Trento apre ''Adunata Corner''

Per gli appassionati si possono trovare i cappelli da personalizzare ma anche zaini e maglioni in pile oltre ovviamente alle magliette con i loghi ufficiali e numerosi oggetti che a breve arriveranno tutto marchiato adunata.

 

Il negozio per questo primo mese rimarrà aperto dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30 mentre da aprile sarà aperto tutti i giorni.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 luglio 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

19 luglio - 06:01

Ma oltre a questa proposta su cui Forza Italia "non farà le barricate", emergono spaccature profonde nei partiti e nella coalizione. Il nome di Fugatti è in bilico e rischia di impedire l'allargamento a Gios e Borga. Si riparte da capo, nulla è deciso

18 luglio - 19:03

Contro il gruppetto di cui fa parte don Graziola si sono svolte due manifestazioni. Anche don Nicolli prende le distanze da questi fedeli: "Quando li vedo li evito, non si prega 'contro ma 'per' qualcuno". Il portavoce degli antiabortisti: "La verità è scritta nel Catechismo della Chiesa Cattolica" 

18 luglio - 19:50

''Trentini e Trentoni'' ha fatto un collage con i volti di Zanella, Merighi, Borgonovo Re, Manica e del ''fantacandidato'' sul manifesto del cartone Disney mentre lui alterna post di politica a citazioni del Cervantes e si moltiplicano i consensi tra petizioni popolari e raccolte firme

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato