Contenuto sponsorizzato

E' Silvano Anselmi, già vicesindaco, l'uomo travolto dalla sua stessa auto

E' successo a Brez, in Val di Non. L'uomo aveva 52 anni e aveva appena parcheggiato l'auto, forse senza tirare il freno a mano

Pubblicato il - 14 aprile 2018 - 15:15

BREZ. E' Silvano Anselmi, l'uomo di 52 anni travolto dalla sua auto, parcheggiata in discesa e della quale non aveva tirato il freno a mano.

 

L'uomo, già vice sindaco del posto e persona molto nota, è rientrato alla sua abitazione di Brez, in località Maso Plaz, verso mezzanotte e dopo aver parcheggiato la propria vettura nel piazzale antistante è stato travolto dal mezzo. 

 

Sono stati immediatamente attivati i soccorsi che si sono portati sul luogo dell'incidente con due ambulanze, l'elicottero sanitario e i Vigili del fuoco volontari della zona, ma non c'è stato nulla da fare, il decesso è avvenuto poco dopo. 

 

I carabinieri di Revò stanno ora ricostruendo la dinamica, verificando se la disattenzione di non aver tirato il freno a mano sia stata fatale, se l'uomo sia stato travolto inaspettatamente o se l'investimento sia avvenuto nel tentativo di fermare la macchina mentre si muoveva con nessuno a bordo.

Video del giorno
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 19 aprile 2018
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Guarda le edizioni precedenti
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

23 aprile - 06:01

Sono stati citati a giudizio il Consorzio di miglioramento fondiario di Darzo e Lodrone assieme al presidente Narcino Marini. I sindaco di Storo, Luca Turinelli: "Difficile capire dove il Consorzio troverà i soldi se arrivasse una condanna"

22 aprile - 17:52

A lui, tenente che combatté a fianco di Damiano Chiesa, sarà dedicata una mostra curata da Epifanio Delmaschio e dalla nipote Lavinia Pasquali. Dal 9 al 13 maggio a Rovereto in piazza del Suffragio. La figlia Isabella de Lindegg: "Ha fatto tanto per la sua terra"

22 aprile - 15:54

Il racconto della giornata: proteste fin dalla mattina, qualche tensione e sei attivisti che si arrampicano sugli ippocastani per impedire che vengano abbattuti. Le opposizioni: "Arroganza". Ma il primo cittadino: "Non si arretra di un millimetro"

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato