Contenuto sponsorizzato
Bolzano e Trento le più care d'Italia: in regione quest'anno le famiglie spenderanno 1.000 euro in più

I dati Istat analizzati dall'Unione Consumatori rivelano che i due capoluoghi di provincia sono i più cari d'Italia e per una famiglia di 4 persone quest'anno ci saranno pesanti rincari rispetto al 2016

Pubblicato il - 11 agosto 2017 - 12:28

TRENTO. Bolzano, Trento e Genova: questo è il podio delle città più care d'Italia. Trentino Alto Adige, Liguria e Toscana le regioni più costose. Questo il focus che emerge dai dati dell'Istat da uno studio dell'Unione nazionale consumatori che parte dall'inflazione dei capoluoghi e delle regioni e lo rapporta all'aumento del costo della vita.

 

"La città con i maggiori rincari si conferma, come sempre, Bolzano. Seguono Trento e Genova, una new entry in questa classifica. Rispetto alla media italiana, una famiglia di Bolzano ha un rialzo del costo della vita triplo. Per una famiglia di 4 componenti si ha una spesa supplementare su base annua di 1.287 euro, contro una media per l'Italia di 425 euro" spiega Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori.

 

 

Secondo la classifica delle città più care, in termini di maggior spesa, al secondo posto c'è Trento, dove il rialzo dei prezzi dell'1,8% determina un aumento del costo della vita pari a 919 euro e Genova, dove l'inflazione dell'1,8% comporta un aggravio annuo di spesa di 805 euro.

 

 

In testa alla top ten delle regioni più costose, in termini di rincari, c'è la nostra regione il Trentino Alto Adige, dove l'inflazione del 2% significa, per una famiglia di 4 persone, una batosta pari a 1081 euro su base annua. Segue la Liguria (come Genova, ingresso nuovo in questa classifica), dove l'incremento dei prezzi pari all'1,8% implica un'impennata del costo della vita pari a 724 euro e la Toscana, dove l'inflazione dell'1,5% genera una spesa annua supplementare di 685 euro.

Video del giorno
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

20 agosto - 17:54

Tra Ghost town, villaggi indiani e la Monument valley, ma anche temperature altissime e tempeste di sabbia, il trentino ha raggiunto la terra di confine a nord-ovest del continente americano: "In Alaska ci sono solo tre stagioni: luglio, agosto e l'inverno. Qui nevica già"

20 agosto - 06:13

Le denunce di infortuni colpiscono soprattutto  i settori terziario e agricoltura. Per la Cgil e la Cisl  "Incremento legato alla crescita economica" mentre per la Uil "Caduta di attenzione sulla sicurezza nei posti di lavoro"

20 agosto - 17:17

L'uomo, un 43enne bulgaro, è stato colto da un malore. Si trovava sulla Marmolada a quota 3.200 poco dopo la ferrata di Punta Penia

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato