Contenuto sponsorizzato

Si incendia la stalla, una cinquantina di vacche muoiono tra le fiamme

L'incendio è divampato nella notte e dalla stalla si è subito allargato al fienile. A fuoco le proprietà Giosi Farm di Graziano Verones, ferito un vigile del fuoco

Di db - 11 December 2017 - 10:25

TERLAGO. L'incendio è divampato nella notte e dalla stalla si è subito allargato al fienile. Poco dopo le 3 del mattino è scattato l'allarme, sul posto si sono precipitati tutti i Corpi volontari dei vigili del fuoco dei dintorni.

 

Anche i Permanenti di Trento sono giunti fino alla frazione di Covelo per domare l'incendio che ha colpito le proprietà Giosi Farm di Graziano Verones. Lo sforzo per mettere in salvo i capi ricoverati all'interno della stalla è stato notevole, ma delle 150 vacche una cinquantina non ce l'ha fatta.

 

Il vicecomandante dei Vigili del Fuoco di Terlago Giorgio Paissan, presente durante le operazioni di spegnimento, afferma che le cause dell'incendio non sono ancora chiare: "Di quello ci si occuperà in un secondo momento - spiega - ora stiamo portando fuori i capi morti, prima è necessario mettere in sicurezza l'area". 

 

Le immagini dell'incendio nella stalla a Covelo di Terlago

Il numero dei capi uccisi non è preciso: "Tra i 50 e i 60", spiega. E sarà da valutare l'ammontare dei danni, impossibili da quantificare ora, ma dalle immagine che proponiamo nella GALLERIA sembrerebbero ingenti.

 

Sul posto sono intervenuti, oltre ai Permanenti e ai Vigili del fuoco volontari di Terlago, anche quelli di Vezzano, Lasino, Calavino, Padergnone e Sopramonte. Un vigile dei Permanenti è rimasto ferito nelle operazioni di spegnimento ed è stato soccorso dall'ambulanza e portato all'ospedale Santa Chiara.

 

 

  

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 20 gennaio 2021
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

21 January - 07:44

Traffico in tilt sulla Ss 47 a causa del ghiaccio che si è creato nel corso della notte. L'allarme da parte della Protezione civile per un possibile gelicidio era arrivato ieri pomeriggio 

21 January - 05:01

I rapporti con i famigliari e con i pazienti spaventati: "Appena arrivi in ospedale sei da solo. Gli unici contatti che puoi avere sono quelli con gli infermieri, che comunque sono tutti bardati, quindi è difficile anche comunicare”. E sul futuro? "Dobbiamo stringere i denti"

20 January - 20:28

Sono 297 le persone che ricorrono alle cure del sistema ospedaliero di cui 42 pazienti sono in terapia intensiva e 41 in alta intensità. Oggi sono stati comunicati 4 decessi, mentre sono 38 i Comuni con almeno 1 nuovo caso di positività

 
 
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato