Contenuto sponsorizzato

Giovani testimoni di memoria, in 200 nei luoghi storici della città

Dal primo febbraio protagonisti quasi 400 giovani provenienti dai territori dell'Euregio che  parteciperanno a Promemoria_Auschwitz.EU

Pubblicato il - 27 gennaio 2018 - 18:29

TRENTO. Tenere traccia del passato per essere testimoni attivi nella società. Piazza Dante, la Portela, Piazza Pasi e via Manci, Torre Littoria a Piazza Venezia (ex Casa del Fascio), Villa Triste, ex sede della Gestapo e il carcere di via Pilati, sono queste le tappe del Memowalk, la passeggiata lungo le vie di Trento per ricordare e che ha visto anche oggi 200 ragazzi e ragazze trentini del progetto Promemoria_Auschwitz.EU, scaglionati in gruppi, attraversare il capoluogo in occasione del Giorno della Memoria.

 

Una camminata audio-guidata nei luoghi della memoria di Trento che furono teatro dei fatti della Seconda Guerra Mondiale e che ha dato la possibilità a tutti di immergersi nei fatti storici che sono stati narrati e che si sono alternati a letture e testimonianze. Il percorso del Memowalk ha avuto inizio a Piazza Dante per poi proseguire verso la prima tappa del percorso a la Portela, quartiere del centro città bombardato il 2 settembre 1943 e che causò la morte di circa 200 persone e il danneggiamento di diversi edifici del centro storico. Da qui il cammino è proseguito passando per Piazza Duomo e Piazza Pasi. La tappa ha permesso di ricordare Mario Pasi, medico e partigiano italiano, medaglia d'oro al valor militare alla memoria. Continuando il percorso il gruppo è passato davanti a Torre Littoria, ex casa del Fascio, in Piazza Venezia per concludere il viaggio nei luoghi della memoria della Città di Trento a Villa Triste, ex sede della Gestapo dove frequenti furono gli interrogatori e le torture e il carcere di via Pilati, dove venivano rinchiusi i prigionieri prima di essere deportati

 

L'iniziativa è stata organizzata da Deina Trentino, con il supporto di Arci del Trentino. Si è trattato di un momento di formazione, preparatorio di un importante viaggio quello che vedrà protagonisti quasi 400 giovani provenienti dai territori dell'Euregio che dal primo al 7 febbraio parteciperanno a Promemoria_Auschwitz.EU

 

 

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 04 luglio 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

06 luglio - 19:07

Come il 14 giugno anche ieri il nucleo sommozzatori dei vigili del fuoco è dovuto partire dalla caserma di Trento e raggiungere l'elicottero via terra. Impressionante il VIDEO che vi mostriamo dove si vede il secondo mezzo (il loro) che arriva quando ormai non c'è più nulla da fare. Degasperi: ''Dopo la prima tragedia avevo interrogato l'Aula per sapere perché non si sta facendo come si è sempre fatto negli anni passati. Nessuno mi ha risposto e ora c'è stato un altro morto con una dinamica identica. Va individuato il responsabile e gli va fatto cambiare lavoro''

06 luglio - 15:45

I controlli si sono concentrati in Val d’Ega, Sarentino, Renon, passo Lavazè, Val Gardena e nelle località di Corvara in Badia e Armentarola 

06 luglio - 16:28

In fase Covid-19 l'uomo era stato trasferito ai domiciliari nella casa di lui e lei e questo aveva scioccato la famiglia di Eleonora che da quasi un anno chiede giustizia per la barbara uccisione della giovane donna. Negli scorsi giorni la perizia ha confermato che l'uomo è capace di intendere e volere e ora rischia l'ergastolo

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato