Contenuto sponsorizzato

Marini (M5S) "La maggioranza passa la maggior parte del tempo alla buvette a consumare anche alcolici''

L'affondo contro il presidente Kaswalder: "Ormai il Consiglio è usato come strumento di propaganda per promuovere le politiche della Giunta"

Pubblicato il - 02 luglio 2019 - 18:10

TRENTO. “I consiglieri di maggioranza passano gran parte del tempo alla buvette del Consiglio provinciale a consumare anche sostanze alcoliche”. Questo il duro passaggio del consigliere provinciale del M5S, Alex Marini, fatto questa mattina in occasione della presentazione di un documento sottoscritto da tutte le minoranze riguardante il funzionamento del Consiglio e la gestione dei lavori da parte del presidente Walter Kaswalder.

 

Il consigliere 5 Stelle critica inizialmente i metodi utilizzati da parte del presidente nei confronti dei documenti ispettivi e di indirizzo presentati dalle minoranze. “Le interrogazioni non ammissibili – spiega – o senza risposta sono sempre più numerose. Abbiamo anche ordini del giorno che non vengono ammessi senza dare alcuna giustificazione”.

 

Poi l'affondo: “Questo dimostra che il Consiglio provinciale viene usato come strumento di propaganda per promuovere le politiche della Giunta. Lo conferma la presenza dei consiglieri di maggioranza che sono, per la maggior parte del tempo, alla buvette a consumare sostanza anche alcoliche”.

 

Contenuto sponsorizzato
Telegiornale
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 03 giugno 2020
Il DolomitiTg, le notizie della giornata in sessanta secondi. Cronaca, politica, ambiente, università, economia e cultura: tutte le news in un minuto
Contenuto sponsorizzato

Dalla home

04 giugno - 06:02

Dopo aver scoperto in diretta dall'annuncio del presidente Fugatti che i servizi all'infanzia avrebbero riaperto (praticamente solo per 5 settimane o poco più) si è scatenato il caos tra gli addetti ai lavori trattati alla stregua di ''parcheggiatori'' di bambini. Ieri sono arrivate le linee guida ma le lettere di due istituti della Valsugana dimostrano quanta poca condivisione ci sia stata in questa fase da parte della Giunta con i dirigenti che arrivano a consigliano ai genitori di valutare attentamente il reinserimento dei loro bambini

03 giugno - 17:24

La raccolta delle domande delle famiglie interessate al rientro è aperta fino a venerdì 5 giugno. La modalità di invio e le informazioni di dettaglio sono disponibili sul portale della scuola trentina. Approvate in data odierna le linee guida. Tra le novità l'avvio di una collaborazione con Fbk per la sperimentazione di soluzioni tecnologiche per rilevare il distanziamento, tracciare i movimenti e le interazioni

03 giugno - 20:07

Una persona ha manifestato i sintomi negli ultimi 5 giorni, mentre gli infetti non riguardano ospiti di Rsa o minorenni. Da inizio epidemia 5.437 casi e 467 decessi

Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato