Contenuto sponsorizzato

Una ventina di famiglie evacuate, undici persone non possono far ritorno in casa e quindici vigili del fuoco in azione. Il bilancio dell'incendio ad Arco

Una densa colonna di fumo si è levata da un appartamento al terzo di cinque piani di una palazzina intorno all'ora di pranzo. Momenti di paura e apprensione ad Arco. Tempestivo intervento dei vigili del fuoco di Arco

Di L.A. - 10 October 2019 - 21:27

ARCODue famiglie dormiranno fuori casa, mentre altre 18 famiglie possono far rientro nella propria abitazione. Danni ingenti all'edificio e una giornata di lavoro per i vigili del fuoco.

 

Questo il bilancio dell'incendio scoppiato intorno all'ora di pranzo in via Mantova ad Arco. Una densa colonna di fumo si è levata da un appartamento al terzo di cinque piani di una palazzina.

 

Le fiamme sono partite dal balcone e ben presto si sono sviluppate lungo la facciata per interessare il cappotto dell'abitazione e parte della cucina dell'appartamento.

 

Immediato l'allarme e sul posto si sono portati i soccorsi, ambulanze, vigili del fuoco di Arco e i carabinieri.

 

I pompieri e le forze dell'ordine hanno isolato e messo in sicurezza l'area, evacuati una ventina di appartamenti, quindi hanno avviato le operazioni di spegnimento.

 

Il tempestivo intervento di quindici unità dei vigili del fuoco ha permesso di limitare i danni, anche se sono ingenti e soprattutto da fumo, che ha invaso anche alcuni spazi comuni e in particolare il giroscale.

 

Una volta spente le fiamme, i pompieri si sono attivati per la bonifica e hanno rimosso il cappotto per verificare la presenza di eventuali focolai.

 

Nel frattempo carabinieri e pompieri, mano a mano che si svolgevano i controlli del caso, riuscivano a far rientrare le famiglie nella propria abitazione

 

Un'operazione comunque lunga e delicata, che si è conclusa dopo le 19 e, come anticipato, sono due i nuclei che non potranno far ritorno in casa, per un totale di undici persone. In questo caso l'amministrazione comunale si è presa carico di trovare una soluzione. 

 

Tra le ipotesi scatenanti dell'incendio, una sigaretta spenta male sul balcone che poi ha intaccato i mobili oppure un errore al piano cottura.

 

Notevoli i disagi per le famiglie, costrette a restare fuori casa per quasi tutto il giorno, ma fortunatamente non si registrano feriti o intossicati

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 23 giugno 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Politica
24 giugno - 16:42
La senatrice ha interessato  i ministeri della Salute, del Lavoro e delle politiche sociali e della Giustizia. La giovane ginecologa di 31 [...]
Cronaca
24 giugno - 16:47
E' successo nelle prime ore di questo pomeriggio, la donna è stata elitrasportata all'ospedale di Vicenza
Cronaca
24 giugno - 14:42
E' successo la scorsa notte e tutta la scena è stata ripresa dalle telecamere del locale. Fortunatamente l'arrivo del titolare ha fatto scappare [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato