Contenuto sponsorizzato

Scivola alla cascata della Soffia e finisce nel ruscello davanti alle figlie, un 61enne soccorso da un infermiere di passaggio

Il Soccorso alpino è stato allertato intorno alle 18 di oggi per un escursionista che, mentre stava camminando con le figlie lungo un sentiero in prossimità della cascata della Soffia nel Bellunese, era scivolato e caduto in un ruscello

Pubblicato il - 10 October 2021 - 20:42

SOSPIROLO (Belluno). Un escursionista è scivolato e caduto in un ruscello. Un 61enne è stato portato all'ospedale di Belluno.

 

Il Soccorso alpino è stato allertato intorno alle 18 di oggi, domenica 10 ottobre, per un escursionista che, mentre stava camminando con le figlie lungo un sentiero in prossimità della cascata della Soffia, era scivolato e caduto in un ruscello.

 

Subito aiutato da un soccorritore, infermiere, di Feltre casualmente sul posto, il 61enne di San Vendemiano (Treviso), è stato riportato sul sentiero e accompagnato fino alla strada.

 

Lì è arrivata una squadra assieme al medico di Stazione. L'infortunato, con un trauma al volto e una contusione alla gamba, è stato poi trasportato all'ospedale di Belluno.

Contenuto sponsorizzato
Ultima edizione
Edizione ore 19.30 del 18 ottobre 2021
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
In evidenza
Cronaca
19 ottobre - 06:01
Anche in Trentino non sono mancate le famiglie che hanno deciso di ritirare i propri figli da scuola perché non condividevano i protocolli [...]
Cronaca
18 ottobre - 19:43
Trovati 20 positivi, 0 decessi nelle ultime 24 ore. Registrate 15 guarigioni. Sono 18 i pazienti in ospedale, di cui 2 ricoverati in terapia [...]
Cronaca
18 ottobre - 19:22
Nel giorno in cui il ministro della Difesa Lorenzo Guerini è arrivato a Trento, per un'anteprima dell'apertura al pubblico del Museo nazionale [...]
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato
Contenuto sponsorizzato